L’IDEA BEAUTY DEL GIORNO: LO YOGA PER IL VISO CONTRO RUGHE E SEGNI DELL’ETÀ

L’IDEA BEAUTY DEL GIORNO: LO YOGA PER IL VISO CONTRO RUGHE E SEGNI DELL’ETÀ

Non solo punturine e trattamenti. Ecco l’idea beauty del giorno per modellare e ringiovanire il viso in modo naturale: la ginnastica facciale. Garantisce risultati ed è gratis; basta solo applicarsi 10 minuti al giorno.

 

Si chiama Yotox e unisce tutti i principi dello yoga tradizionale:
Si chiama Yotox e unisce tutti i principi dello yoga tradizionale

 

I muscoli del viso

Sapete che nel nostro volto si trovano settanta muscoli, tra scheletrici, mimici e pellicciai, che permettono tutte le espressioni facciali? Basta allenarli 10 minuti al giorno con la facial gym, la ginnastica facciale made in USA,  per avere rughe attenuate e ritardare i segni dell’età. La nostra idea beauty del giorno si chiama Yotox e unisce tutti i principi dello yoga tradizionale: rilassamento, movimenti dolci, respirazione controllata. Efficace, promette effetti simili a quelli delle punturine di botox praticate dal medico estetico, ma senza dolori e possibili effetti collaterali come rossori o piccoli lividi. Da qui il nome Yotox, cioè yoga+botox.

 

Lo yotox è una tecnica che tanto piace a Meghan Markle, Miranda Kerr, Jennifer Aniston & co.
Lo yotox è una tecnica che tanto piace a Meghan Markle, Miranda Kerr, Jennifer Aniston & co.

 

Yotox

Ecco l’idea beauty del giorno. Lo yotox è una tecnica che tanto piace a Meghan Markle, Miranda Kerr, Jennifer Aniston & co. che si sta diffondendo a macchia d’olio negli Usa. Si basa su una serie di piccoli esercizi di ginnastica facciale per allenare zigomi, palpebre, labbra, spesso soggette a quello che si chiama “codice a barre”, migliorando il tono della pelle, rassodando e favorendo l’eliminazione delle tossine. Lo sviluppo di questa disciplina si deve al libro di successo ‘The Yoga Face”, dell’istruttrice Annelise Hagen.” La chiave di volta sta nella respirazione – spiega l’ideatrice – mentre si eseguono gli esercizi, inspirare e espirare in maniera controllata, influenza la psiche, dà calma e benessere”.

 

Garantisce risultati ed è gratis; basta solo applicarsi 10 minuti al giorno
Garantisce risultati ed è gratis; basta solo applicarsi 10 minuti al giorno

Gli esercizi

Ecco dieci mosse di base da conoscere, chiare e utili per mettere in pratica l’idea beauty del giorno.

 Il riscaldamento: eseguire dei piccoli centri concentrici con le dita sul cuoio capelluto, come se si stesse facendo uno shampoo. Attivano la circolazione e sciolgono le tensioni.

 Prendere il lobi delle orecchie tra il dito pollice e indice, e salire con piccole pressioni fino alla punta delle orecchie: sembra incredibile ma risveglia il colorito all’istante.

 Per combattere i cedimenti, una mossa per il platisma, il grosso muscolo largo del collo: puntando i pugni chiusi sotto il mento, cercare di aprire la bocca facendo resistenza con le nocche. Ripetere 30 volte.

 Ancora per il collo: guardando verso l’alto, con il mento in su, cercare di sorridere verso il basso, per 10 volte.

 

 

Lo Yotox si basa su una serie di piccoli esercizi di ginnastica facciale per allenare zigomi, palpebre, labbra
Lo Yotox si basa su una serie di piccoli esercizi di ginnastica facciale per allenare zigomi, palpebre, labbra

 

● Per i cedimenti nell’area del mento: sempre guardando in su, con il mento sollevato, mandare dei baci oppure soffiare verso l’alto, 30 volte. Entrambi gli esercizi aiutano a tendere tutte le fasce del collo e definire l’ovale.

 Per contrastare le righe verticali intorno alla bocca: gonfiare le guance, “tipo pesce palla”. Aiuta a distenderle dall’interno della bocca.

● Per sollevare gli zigomi: fare un sorriso storto, prima da un lato, poi dall’atro, 15 per lato.

● Per il contorno occhi rilassato: provare l’esercizio del cannocchiale. Cercare di spalancare le palpebre facendo resistenza con le dita posizionate come degli occhiali immaginari intorno agli occhi. Ripetere 30 volte.

● Per spianare le linee orizzontali sulla la fronte: puntando i polpastrelli piatti a centro fronte, in orizzontale, spingere con le dita delicatamente verso l’alto mentre si guarda verso il basso.

 E per quelle verticali: cercare di corrucciare le sopracciglia, facendo resistenza con i polpastrelli, stavolta in verticale. 30 ripetizioni sono sempre l’ideale.

 

Pronte a provare? Siamo ansiosi di conoscere i risultati….fateci sapere!

 

Leggi anche:

LE ULTIME NOVITA PER PROTEGGERE I CAPELLI DAL SOLE E DAL MARE e

COME CREARE UNA SPA IN CASA. CON DOUGLAS SI PUÓ

 

 

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Bruna Meloni
Articoli dell'Autore / Bruna Meloni

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>