,

Piccolo Teatro: il nuovo direttore è Claudio Longhi

Piccolo Teatro: il nuovo direttore è Claudio Longhi

Milano – Piccolo Teatro: il nuovo direttore è Claudio Longhi

Martedì 6 ottobre Claudio Longhi è stato nominato dal consiglio di amministrazione nuovo direttore del Piccolo Teatro di Milano. Manca la reale nomina da parte del Ministero dei Beni Culturali, ma è una pura formalità e il sì è scontato.

Dopo 65 giorni dalle dimissioni di Sergio Escobar, direttore del Piccolo dal 1998, si è arrivati finalmente ad una conclusione di quella che è stata una difficile trattativa non solo artistica, ma anche e soprattutto politica.

Le divergenze politiche

Con sei voti su otto, dunque, Longhi lascia la direzione dell’Emilia Romagna Teatro per insediarsi al Piccolo. I due rappresentanti della Regione Lombardia si sono trovati in divergenza con questa scelta: Angelo Crespi si è astenuto al voto e Emanuela Carcano ha votato contro. La Carcano, infatti, riteneva maggiormente adatto alla direzione Filippo Fonsatti, già direttore dello Stabile di Torino. 

Le divergenze sul piano politico non sono state poche. Al centro di queste si sono scontrati da un lato il Comune di Milano con il Ministero dello spettacolo e dall’altro la Regione Lombardia.

L’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno, in particolare, ha affermato riferendosi alla Regione: «Il Comune ha un grande rispetto delle istituzioni culturali. Se lo spettacolo è stato imbarazzante, la responsabilità è di chi continuava a boicottare i lavori disertando le convocazioni di un cda che ha sempre agito con correttezza».

Piccolo Teatro direttore
Filippo Del Corno.

Sono stati molti i dispetti istituzionali e le ripicche, alla base dei quali vi erano divergenze nella scelta dei candidati. Peraltro, questi contrasti si sono sollevati in un periodo molto difficile per il mondo del teatro, rimasto colpito duramente dal lockdown e dalla lenta ripartenza, che per il Piccolo è stata possibile grazie ai contributi pubblici.

Ora che le continue polemiche durate due mesi sono venute a risolversi, inizia una nuova fase per il Piccolo, che in 70 anni di storia ha visto succedersi solo tre direttori: Paolo Grassi, Giorgio Strehler, Sergio Escobar.

Il progetto futuro per il Piccolo comprende il rilancio del ruolo pubblico del teatro, l’apertura internazionale e la creazione di una compagnia stabile.

Claudio Longhi: chi è il nuovo direttore del Piccolo Teatro

Piccolo Teatro direttore
Claudio Longhi.

Ritenuto uno stakanovista all’interno del mondo del teatro, Claudio Longhi, 54 anni, bolognese, è stato l’assistente di Luca Ronconi dal 1995 al 2002.

La sua è stata una carriera in rapidissima ascesa, tra palcoscenico e accademia. Oggi egli è ordinario di Storia e istituzioni della regia all’università di Bologna e conta numerose pubblicazioni. Alla teoria Longhi ha sempre unito un costante esercizio pratico. Non solo attore, dunque, ma anche regista con continui progetti teatrali di successo.

Riconosciuto per i suoi modi pacati e gentili verso tutti. Ma la sua aria apparentemente mite nasconde in realtà alla base un atteggiamento implacabile quando si tratta di lavoro.

Dal 2017 è direttore dell’Ert, che gestisce insieme ben cinque teatri.

Nonostante dalla parte di Longhi ci siano il presidente del consiglio di amministrazione Salvatore Carruba e la maggior parte dei lavoratori del Piccolo, per lui quest’incarico sarà una vera impresa, su una strada tutta in salita verso la ripartenza del teatro milanese.

Leggi anche:

Alda Merini: gli omaggi alla poetessa in tv e a teatro

ABRACADABRA Incantesimi di Mario Mieli: lo spettacolo al Teatro Litta

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Susanna Bosio
Articoli dell'Autore / Susanna Bosio

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>