IL MONDO DEL TEATRO PIANGE CARLO GIUFFRÉ

IL MONDO DEL TEATRO PIANGE CARLO GIUFFRÉ

Un lutto nel mondo del teatro

Ci lascia a 89 anni Carlo Giuffré, era molto ammirato nel panorama teatrale italiano e considerato a ragione un vero e proprio maestro.

La sua vita

La frase che forse riassume maggiormente con quanta dedizione Carlo Giuffré credesse nella sua arte si commenta da sola:

“A casa barcollo e mi ingobbisco. A teatro guarisco”

Il suo debutto con de Filippo avviene nel 1949, quando assieme al fratello Aldo Giuffré inizia ad interpretare alcuni dei capolavori più noti del teatro partenopeo. Da allora la sua carriera si divide in due anime divergenti: in una lo vediamo nelle vesti di un giovane avvenente, nell’altra interpreta ruoli decisamente più grotteschi. Dopo molteplici esperienze arriva nel 1963 una svolta: entra a far parte della Compagnia dei Giovani, con la quale rimarrà per otto stagioni, riuscendo a mediare tra le sue due anime di cui parlavamo prima. Il percorso che l’ha contraddistinto è costellato di successi, tra cui ricordiamo le opere eduardiane Napoli milionaria, di cui incarna il protagonista anche al cinema nel 1950,  Natale in casa CupielloLe voci di dentro e Non ti pago.

Nel 1956 debutta in tv con L’alfiere di Majano ma diventerà ancor più noto con titoli come Tom Jones e Le avventure di Laura Storm in un trio assieme al fratello Aldo e Lauretta Masiero. Uno dei momenti più felici della sua carriera gli è stato donato proprio dalla televisione, nel 1971 infatti presenterà il festival di San Remo riconfermandosi ormai come un’icona dello spettacolo italiano. Altro momento indelebile sarà quando Benigni, lavorando alla sua versione di Pinocchio, lo sceglierà per il ruolo di Geppetto. L’ultima apparizione che segnerà l’addio al cinema sarà per Se mi lasci non vale diretto da Vincenzo Salemme e uscito nel 2016.

mame teatro carlo giuffré geppetto
Una scena tratta da Pinocchio dove Carlo Giuffré interpreta Geppetto

Leggi anche

Eleonora Duse, la donna oltre il mito

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Stefania Carpentieri
Articoli dell'Autore / Stefania Carpentieri