Un rosso alla violenza
sport

Un rosso alla violenza: le Serie A contro la violenza sulle donne

#UnRossoAllaViolenza: la Serie A contro la violenza sulle donne

Domenica 22 e lunedì 23 novembre la Serie A, in occasione dell’ottava giornata di campionato, è scesa in campo per difendere i diritti delle donne. Società e calciatori hanno aderito anche sui social all’iniziativa, realizzata con WeWorld Onlus, pitturandosi un segno rosso sul viso. Moltissimi hanno postato foto di fianco alle proprie compagne. Perché è doveroso dare Un Rosso Alla Violenza.

Un rosso alla violenza: la netta posizione della Serie A

Anche quest’anno si rinnova l’impegno di Lega Serie A e WeWorld in difesa dei diritti delle donne e contro ogni forma di sopruso verso l’universo femminile, presentando la quarta edizione della campagna di sensibilizzazione nazionale #UNROSSOALLAVIOLENZA. Un’ iniziativa importante, un forte messaggio contro un problema purtroppo diffuso: in Italia e nel mondo una donna su tre è vittima di violenza. Ed ancor più grave è il fatto che agli abusi ci si abitua, fino a credere che siano la normalità. La violenza è subdola e silenziosa e non è facile vederla.

Dal comunicato di quest’anno si legge che la Serie A e WeWorld hanno avviato una campagna che quest’anno assume un significato ancora più importante. Le donne hanno pagato un prezzo molto alto in questa crisi. Alcune hanno perso il lavoro, altre hanno tenuto tutto in equilibrio sulle spalle, molte erano costrette a stare in casa con i propri maltrattanti. Perché non sempre “stare a casa” significa stare al sicuro: troppe volte questi crimini avvengono tra le mura domestiche, subendo violenze dal proprio partner. Durante il lockdown, infatti, si sono registrati a livello mondiale quasi 25.000 casi in più di violenze mentre in Italia, il numero delle richieste d’aiuto è aumentato del 119%, fino ad arrivare a circa 128 chiamate al 1522 (numero  della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità) al giorno, secondo i dati ISTAT.

 

Un rosso alla violenza
Un rosso alla violenza: il campione del Mondo Marco Materazzi si schiera in favore della campagna

#UnRossoAllaViolenza: le dichiarazioni

Dichiarazioni importanti arrivano anche da Paolo Dal Pino, Presidente della Lega Serie A:

“Il fenomeno della violenza sulle donne sta assumendo contorni sempre più drammatici e inaccettabili. Grazie a questa nostra iniziativa siamo riusciti negli anni scorsi a sensibilizzare molte persone su questo dramma. Ringrazio i calciatori e gli arbitri, la loro testimonianza ci aiuterà a coinvolgere un numero maggiore di tifosi per costruire una società libera dagli stereotipi e senza spazio per la violenza”

Ad intervenire anche la pagina ufficiale Instagram della Serie A:

“Serve la squadra migliore per una partita da vincere. Diamo insieme #UnRossoAllaViolenza”

 

Per le ultimissime, LEGGI ANCHE: 

Emergenza Covid, Beppe Sala: “La sanità lombarda è tutta da rifare”

Caso Grillo: Ciro, il figlio di Beppe, accusato di stupro

Caso Alberto Genovese, parla la ragazza: “Ho avuto paura di morire”

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *