agnelli e florentino perez
sport

Superlega, l’Uefa contro Juve, Barca e Real, è finita?

Calcio Superlega, l’Uefa e Ceferin decidono di annullare il procedimento contro i club ribelli Juventus, Barcellona e Real Madrid

Superlega, L’Uefa di Aleksander Ceferin ha annunciato di aver annullato il procedimento e le sanzioni contro i tre club ribelli, Juventus, Barcellona e Real Madrid. Il procedimento contro i tre club, che a differenza degli altri nove non erano tornati sui loro passi, era stato in un primo momento sospeso e ora annullato. In una nota l’Uefa spiega “A seguito della sospensione dei procedimenti nei confronti di FC Barcelona, Juventus FC e Real Madrid CF, nella vicenda relativa a una potenziale violazione del quadro normativo UEFA in relazione alla cosiddetta ‘Super League’, la Corte d’Appello UEFA ha dichiarato nullo il procedimento come se non fosse mai stato aperto”.

Secondo Ceferin è atto dovuto dopo l’ordinanza del Tribunale di Madrid, ma chiede la ricusazione del giudice

il presidente uefa ceferin
Aleksander Ceferin, avvocato e presidente Uefa da settembre 2016

Il Tribunale di Madrid aveva già disposto la sospensione dei procedimento contro i 3 club, e ora ha ordinato l’annullamento definitivo. Se l’Uefa avesse proseguito il braccio di ferro, il suo presidente Aleksander Ceferin avrebbe rischiato l’incriminazione dalla magistratura spagnola. Nyon dunque non poteva agire diversamente, ed ha dovuto anche ritirare le sanzioni contro i nove club pentiti, tra cui Milan e Inter. L’Uefa però vuole vederci chiaro e ha annunciato di voler chiedere la ricusazione del giudice del Tribunale di Madrid, Ruiz de Lara, che presiede il procedimento.

Non è ancora finita: si attende la decisone della Corte di Giustizia UE sulla questione Superlega

Secondo l’Uefa la decisione di annullare il procedimento è atto dovuto, ma solamente momentaneo. Ceferin attende infatti che si pronunci la Corte di Giustizia UE, la cui decisione arriverà entro fine anno. Lo sloveno è fiducioso di assicurarsi un successo importante per la credibilità Uefa, dato che questa sentenza sarà vincolante per tutti. Ma anche gli uomini della Superlega, Agnelli e Perez, non mollano, e ritengono che il progetto Superlega possa ancora realizzarsi. Non resta che attendere la decisione della Corte di Giustizia UE per capire come si evolverà la questione che da aprile scuote il calcio europeo.

LEGGI ANCHE:
Juve-Chelsea, dove vederla in tv e streaming e probabili formazioni
Milan-Atletico Madrid, dove vederla in tv e streaming?
Shakhtar Donetsk-Inter: quando e dove vederla in tv e streaming?

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *