Pallone d'Oro 2021 candidati
sport

Pallone d’Cro 2021, i candidati svelati l’8 ottobre

Pallone d’oro 2021: ci siamo. Il prossimo 8 ottobre si sapranno i candidati

Pallone d’Oro 2021, il grande ritorno. Dopo lo stop dello scorso anno causa della pandemia, torna la cerimonia per la consegna ai giocatori candidati al premio individuale più prestigioso consegnato da France Football. L’8 ottobre prossimo saranno infatti svelati i calciatori in corsa per quella che ormai è giunta alla sua 65a edizione. I premi in palio riguardano quattro categorie: Pallone d’Oro maschile e femminile, Trofeo Yashin per il miglior portiere, e Trofeo Kopa per il miglior giocatore fra i candidati della categoria under 21.

Ovviamente i riflettori saranno puntati tutti al Pallone d’Oro maschile, dietro al quale vi è una una giuria di 180 giornalisti internazionali, che giudicherà anche il vinctore di 10 nominati per il Trofeo Yashin. 30 sono i possibili vincitori del Pallone d’Oro: tra questi c’è anche l’italiano Jorginho. Per il centrocampista italo-brasiliano l’anno solare è stato ricco di soddisfazioni. Ben tre i trofei vinti: una Champions League e una Supercoppa Europea con il Chelsea e l’Europeo con la Nazionale Italiana. Per il Pallone d’Oro femminile, al quale si candidano 20 calciatrici, il verdetto finale sarà emesso da una platea di 50 giornalisti specializzati nel calcio femminile.  Infine, 32 ex vincitori del Pallone d’Oro sceglieranno il migliore di 10 nominati per il Trofeo Kopa.

Pallone d’oro, da Di Stefano a Messi, passando per Beckenbauer e Baggio: almanacco storico.

Il Pallone d’Oro è forse il premio più ambito da ogni calciatore, ancora più di un campionato Mondiale. E’ il sigillo di una carriera agonistica frutto di debutti e successi, ma anche cadute e crisi. Dal 1956 ad oggi France Football ha iscritto nell’Albo d’oro giocatori di ruoli diversi: attaccanti, centrocampisti, difensori ed anche portieri, come Lev Jasin nel 1963. Ad oggi il calciatore con più Palloni d’Oro in bacheca è Lionel Messi: la Pulce, infatti,ne ha vinti ben 6 (2009, 2010, 2011, 2012, 2015, 2019). Segue il suo rivale Cristiano Ronaldo con 5 (2008, 2013, 2014, 2016, 2017). Terzo sul podio c’è Michel Platini: l’ex fantasista della Juventus e Presidente UEFA dal 2007 al 2016 ne ha vinti ben 3 (1983, 1984, 1985). Il francese condivide il piazzamento con Johann Cruijff (1971, 1973, 1974) e Marco Van Basten (1988, 1989, 1992).

Pallone d’oro, da Sivori a Cannavaro: gli Italiani nominati in albo d’oro

Anche l’Italia ha spesso portato dei giocatori a vincere il Pallone d’Oro. Ad oggi il nostro Paese è quello che condivide con la Germania il numero più alto di calciatori in Albo d’oro. Gli Azzuri che hanno vinto almeno una volta il trofeo sono stati: Omar Sivori (1961), Gianni Rivera (1969), Paolo Rossi (1982), Roberto Baggio (1993) e Fabio Cannavaro (2006). Questo premio per alcuni dei giocatori sopra citati, è stato il giusto tributo dopo un periodo tenebroso. il caso di Pablito, infatti, merita una lente d’ingrandimento: egli rinacque come giocatore con il Mundial di Spagna ’82. In quel torneo, Rossi segnò ben 6 gol (3 nella partita storica contro il Brasile, 2 contro la Paolonia e 1 in finale contro la Germania Ovest), diventando così capocannoniere. Che sia Jorginho il sesto italiano ad aggiungersi? Lo sapremo solamente il 29 novembre.

 

LEGGI ANCHE:

Champions League, Juve-Chelsea: Chiesa distrugge i Blues

Zenit, Basket Eurolega 2021-22: roster squadra, quintetto titolare e giocatori chiave

MotoGP, tutto sul GP di Austin: statistiche e curiosità

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *