olimpiadi tokyo italia
sport

Olimpiadi Tokyo 2020, Italia da record con 40 medaglie

Italia da record alle Olimpiadi di Tokyo 2020: 40 medaglie per la spedizione azzurra ai Giochi Olimpici

Olimpiadi, record Italia ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: 40 medaglie, record e sconfitte sport di squadra. Come si presenterà l’Italia a Parigi 2024?

olimpiadi tokyo italia
Cerimonia Apertura Olimpiadi

Tokyo 2020, il bilancio dell’Italia alle Olimpiadi

Terminate le Olimpiadi di Tokyo 2020 con la cerimonia di chiusura nella giornata di ieri, è possibile ora trarre un bilancio della spedizione azzurra a questi Giochi Olimpici. Tokyo 2020 può essere considerata la più grande Olimpiade dello sport italiano, confermato dal fatto che il medagliere dell’Italia ha registrato un record assoluto con 40 medaglie conquistate (10 ori, 10 argenti e 20 bronzi). Si tratta infatti del bottino più ricco di sempre per l’Italia ad un’Olimpiade: 36 erano state le medaglie azzurre a Los Angeles 1932 e a Roma 1960. Da sottolineare il fatto che le 40 medaglie per l’Italia sono arrivate da ben 19 discipline differenti, mai cosi tante dopo le 17 di Atene 2004.

I successi dell’Italia a Tokyo 2020

Il maggior numero di medaglie azzurre sono arrivate dal nuoto: dall’argento della staffetta 4×100 sl a quello di Paltrinieri negli 800 sl, passando per il bronzo della staffetta 4×100 mista, di Nicolò Martinenghi (100 rana), Federico Burdisso (200 farfalla) e di Simona Quadarella negli 800 sl.

olimpiadi tokyo italia
Medaglie Nuoto

Domenica 1° agosto è stata però la notte che ha cambiato la storia dell’Italia alle Olimpiadi di Tokyo 2020: in quella serata sono arrivate le medaglie d’oro di Tamberi nel salto in alto e di Jacobs nei 100m. L’atletica italiana ha riscritto la storia anche con il quartetto composto da Patta, Jacobs, Desalu e Tortu, vincendo la 4×100 maschile. Sono poi arrivate anche due importanti medaglie d’oro nella marcia 20km maschile e femminile con Massimo Stano ed Antonella Palmisano.

olimpiadi tokyo italia
Medaglie d’oro atletica

A Tokyo sono cadute anche tante altre barriere con Vito Dell’Aquila, diventato il 1° nato negli anni 2000 a conquistare una medaglia d’oro oppure la medaglia di bronzo di Irma Testa, la prima della storia nel pugilato femminile. Anche in pista sono arrivate grandi soddisfazioni per l’Italia con la medaglia d’oro conquistata nell’inseguimento a squadre dal quartetto azzurro guidato da Ganna. Soddisfazione importante anche per Vanessa Ferrari, medaglia d’argento nella ginnastica artistica (corpo libero).

olimpiadi tokyo italia
Quartetto inseguimento a squadre, Vito Dell’Aquila, Vanessa Ferrari

Il flop dell’Italia, soprattutto negli sport di squadra

Questa edizione delle Olimpiadi è stata ricca di sorprese per la nazionale italiana sia in positivo che negativo. Abbiamo avuto ottimo conferme da parte di discipline che non sono certamente il punto di forza del gruppo azzurro. Un punto debole della spedizione è stata la scherma con nessun primo posto a Tokyo 2020, non accadeva dal 1980, tanto che nel fioretto è arrivata anche la clamorosa sfiducia della squadra al c.t. Cipressa. Tuttavia, è dagli sport di squadra che sono arrivati risultati molto al di sotto delle aspettative.

Sicuramente il peggiore flop di questa olimpiade proviene dalla pallavolo maschile e femminile. La pallavolo è stata fonte di grande amarezza per tutti gli italiani. Forse troppa pressione o problemi di condizione? La squadra femminile, data come una delle favorite per la vittoria dell’oro non è riuscita a raggiungere neanche la fase delle semifinali e in generale non ha convinto dopo la fase a gironi. Stesso discorso vale anche per l’Italvolley maschile che ha finito anche lei il suo percorso ai quarti contro l’Argentina, non replicando così il risultato di Rio 2016.

olimpiadi tokyo italia
Italvolley

Male anche il percorso della pallanuoto che fino ad ora era sempre stata una certezza alle Olimpiadi. Il Settebello campione del mondo a Tokyo non ha mai brillato, mostrando inconsuete carenze offensive e sciogliendosi al primo test vero.

Meno criticabile è il cammino dell’Italbasket che è stata già autrice di un ottimo percorso su cui di base non c’erano moltissime aspettative a riguardo. Capitan Melli e compagni non dovevano nemmeno esserci a questa Olimpiade, invece ci sono tornati dopo 17 anni guadagnandosi un’incredibile qualificazione in casa della favorita Serbia fino ad arrivare addirittura ai quarti di finale dove se l’è giocata fino alla fine con la Francia (medaglia d’argento, oro agli USA).

olimpiadi tokyo italia
Italbasket

Olimpiadi 2024 a Parigi, l’Italia punta ad un nuovo record?

Il prossimo appuntamento dei Giochi Olimpici avrà luogo nel 2024 con le Olimpiadi di Parigi. I Giochi Olimpici nella capitale francese si svolgeranno da venerdì 26 luglio a domenica 11 agosto. Visti gli importanti successi ottenuti dalla spedizione azzurra a Tokyo 2020, l’Italia parteciperà a Parigi 2024 con una carica in più e, sicuramente, l’obiettivo sarà puntare a nuovi record.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *