Nicolò Melli
sport

Nicolò Melli: scopriamo chi è il capitano dell’Italbasket

Nicolò Melli: scopriamo assieme chi è il capitano della nostra nazionale di pallacanestro

Nicolo Melli: Tra meno di 10 giorni inizieranno le Olimpiadi e con esse anche il torneo di basket olimpico a cui l’Italia parteciperà. Il capitano dell’Italia in questa Olimpiade sarà Nicolò Melli, scopriamo un po’ di più su di lui e della sua vita.

Le origini di Nicolò Melli

Melli nasce a Reggio Emilia il 26 gennaio 1991 da padre italiano e madre statunitense. La madre fu una giocatrice professionista di pallavolo che vinse l’argento olimpico nel 1984. E’ sposato con Katharina Ettenreich dal 2019.

La sua carriera da giocatore inizia nelle giovanili della Pallacanestro Reggiana dove giocava come ala grande.

Il punto di svolta della sua carriera è il 2010 quando ricevette un’offerta dall’Olimpia Milano con cui giocò fino al 2015 senza vincere nessun trofeo. Nel 2015 si trasferì nel Brose Bamberg, squadra campione di Germania in cui allenava Andrea Trinchieri. Assieme alla squadra tedesca era stato nominato come Mvp del mese dell’Eurolega per ben 2 volte.

Nicolò Melli

Dopo la parentesi di due anni si trasferì in Turchia al Fenerbahçe dove giocava Luigi Datome. Con la franchigia turca riesce a raggiungere per due anni di fila le Final Four di Eurolega, in quella del 2018 fu il miglior realizzatore di quella fase.

La breve e sfortunata parentesi in Nba

Il nostro capitano nel 2019 ha tentato il grande passo di provare ad andare a giocare oltreoceano in Nba. Nell’anno 2019 Melli firma un contratto biennale da 8 milioni complessivi con i New Orleans Pellicans. Nella partita di debutto realizzò 14 punti, il più alto punteggio realizzato da un italiano all’esordio in Nba.

Nicolò Melli

La seconda stagione in maglia Pelicans a Melli viene concesso pochissimo spazio e nel 25 marzo di quest’anno è passato ai Dallas Mavericks. Dopo 4 mesi ai Mavs, il 9 luglio Melli ha annunciato il suo ritorno all’Olimpia Milano.

La carriera in nazionale

Il capitano Melli esordì in nazionale nel 2011. Nella sua carriera con la maglia azzurra ha partecipato ad un’edizione degli europei nel 2015 finita con l’eliminazione ai quarti da parte della Lituania.

Nicolò Melli

Nel 2016 partecipò al torneo di qualificazione per le Olimpiadi di Rio de Janeiro senza avere successo. Nel 2017 manca invece la qualifica per i campionati europei. Nel 2019 saltò i mondiali in Cina a causa di un infortunio.

Leggi anche:

Finale Wimbledon 2021, Berrettini deve arrendersi a Re Djokovic

Kevin Durant: chi è la superstar della Nba e della nazionale americana?

Wimbledon vincitori: i giocatori più vincenti della storia del torneo

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *