motogp quartararo
sport

MotoGP, Fabio Quartararo a Le Mans: “Spero di essere al 100%”

MotoGP, Fabio Quartararo al lavoro per il prossimo Gran Premio di Francia a Le Mans: “Spero di essere al 100% per la gara di casa”

MotoGP, dopo l’operazione al braccio destro in seguito ad un problema procuratosi nel GP di Jerez, il pilota francese Fabio Quartararo vuole recuperare al meglio in vista del prossimo appuntamento nel circuito di casa a Le Mans al Gran Premio di Francia: “Mi sto riprendendo a poco a poco e spero di essere pronto al 100% questo fine settimana”.

motogp quartararo

Quartararo e il recupero per il prossimo Gran Premio di MotoGP a Le Mans

Il pilota francese in sella alla Yamaha, protagonista della prima parte di stagione con due vittorie a Losail e a Portimao, si è dovuto operare dopo la gara a Jerez per problemi da sindrome compartimentale. Queste le sue parole rilasciate in un’intervista al canale televisivo francese Canal+:

Al momento va tutto bene, sono a casa e non mi sto sforzando troppo in questo momento, quindi sto bene. Mi sto riprendendo a poco a poco e spero di essere pronto al 100% questo fine settimana. I problemi all’avambraccio credo che siano principalmente da mettere in relazione con l’evoluzione delle gomme. Queste si consumano molto meno rispetto al 2019 e il ritmo è stato di quasi mezzo secondo più veloce e questo si fa sentire sulle braccia

Per il fatto che la gara si disputerà senza pubblico, Quartararo si è mostrato molto dispiaciuto anche perché si presenterà in Francia da secondo classificato nel Motomondiale:

“È triste correre a porte chiuse perché ho ottimi ricordi con il pubblico. Soprattutto quando abbiamo buoni risultati, ci piace condividerli”

Le Mans e l’incognita meteo

Le previsioni per il weekend danno pioggia al circuito di Le Mans e questo potrebbe sfavorire la Yamaha di Quartararo, agevolando invece il team Ducati in testa alla classifica con Bagnaia. Tuttavia, Fabio Quartararo non si mostra scoraggiato, anzi carico e motivato per dare il meglio nel Gran Premio di Francia.

Questa pista sotto la pioggia non è molto favorevole per la nostra moto. Sull’asciutto ci sentiamo meglio. Quello che è certo è che sono motivato e pronto a lottare per il mio Gran Premio di Francia. Ho imparato molto. Questo è uno dei miei punti di forza. Quest’anno mi sento sempre più forte. Se avessi avuto questo problema l’anno scorso ci avrei pensato per giorni e giorni. Ora ho avuto questo problema, ma so che avrei potuto vincere la gara. Mancano ancora 14 gare, quindi sono pronto”.

 

LEGGI ANCHE:

MotoGP, il Team VR46 di Valentino Rossi dal 2022 con Aramco

Milano-Cremona oggi: orario tv e diretta streaming Lega Basket LBA

Superlega: Juve fuori dalla Serie A? I bianconeri rischiano grosso

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *