f1 red bull racing
sport

Mondiale F1 2021, Red Bull Racing e il dominio per 4 anni di fila

Mondiale Formula 1 2021 – Red Bull Racing: gli inizi e il dominio per 4 anni. I piloti della stagione 2021

Al campionato mondiale di F1 di quest’anno parteciperà la Red Bull Racing, una scuderia austriaca con sede a Milton Keynes (Regno Unito). La Red Bull, come si può intuire dal nome, è di proprietà dell’omonima società, azienda produttrice nel settore delle bevande energetiche. Grazie all’accordo siglato nel 2019 con la casa automobilistica giapponese Honda, la scuderia austriaca prenderà parte alla Formula 1 2021 con il nome di Red Bull Racing Honda.

Sono tante le vittorie ed i successi ottenuti dalla Red Bull: da ricordare i quattro anni consecutivi (2010-13) nei quali ha vinto sia il campionato costruttori che il campionato piloti con Sebastian Vettel.

Storia della Red Bull Racing nella F1

Jackie Steward fonda il team nel 1996 con il nome Stewart Grand Prix, grazie anche al supporto della Ford. Successivamente, agli inizi degli anni 2000 l’americano prende il controllo totale della scuderia, cambiando il nome in Jaguar Racing. Nel 2005 la scuderia cambia dirigenza: subentra un nuovo gruppo diretto da Christian Horner. Nella sua prima stagione (2005) la Red Bull ottiene dei buoni risultati: chiude al 7° nella classifica costruttori. L’anno successivo arriva il primo podio per la Red Bull con Coulthard al Gran Premio di Monaco.

Gli anni del dominio (2010-2011-2012-2013)

Nella Formula 1, gli anni dal 2010 al 2013 sono quelli del dominio della Red Bull. In quel periodo, alla guida della scuderia austriaca, c’era la coppia di piloti formata da Sebastian Vettel e Mark Webber. Il tedesco si conferma per quattro volte di fila campione del mondo, eliminando anno dopo anno la concorrenza degli avversari.

Formula 1 – I piloti Red Bull Racing 2021: Max Verstappen e Sergio Pérez

Per la stagione 2021 del campionato mondiale di F1, la Red Bull Honda avrà alla guida Max Verstappen (n°33), affiancato dal nuovo arrivo di Sergio Pérez con il numero 11. Il messicano prenderà il posto di Alexander Albon, ma rimarrà all’interno della scuderia come terzo pilota.

 

LEGGI ANCHE:

Mondiale F1 2021: orari tv e il calendario di prove, qualifiche e GP

Mondiale F1 2021: calendario, date, programma, orari tv aggiornati

Mondiale F1 2021, Mercedes: dal ritiro alle 7 vittorie consecutive

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *