Gianmarco Tamberi
sport

Gianmarco Tamberi: chi è l’atleta italiano di salto in alto?

 Gianmarco Tamberi: chi è il rappresentante italiano di salto in alto alle Olimpiadi di Tokyo

Gianmarco Tamberi: Il 24 luglio inizieranno le Olimpiadi di Tokyo a cui parteciperà anche Tamberi nel salto in alto. Scopriamo chi è il giovane atleta della rappresentativa azzurra.

Gianmarco Tamberi: le origini

Nasce a Civitanova Marche il 1° giugno 1992, è figlio dell’ex saltatore in alto e primatista italiano Marco Tamberi che è anche il suo allenatore. Tamberi nel mondo dello sport viene soprannominato Half-shave Gimbo.

Nell’arco della sua carriera vanta la vittoria di un campionato mondiale indoor nel 2016 e il campionato europeo di Amsterdam sempre nell’anno 2016. Il ragazzo di Civitanova Marche inoltre detiene il record nazionale outdoor e indoor.

Il suo esordio arriva nel 2011 vincendo la medaglia degli europei juniores a Tallin. L’anno successivo si posizionò quinto agli europei che si tennero ad Helsinki in Finlandia. Ai campionati nazionali di Bressanone realizzò un ottimo 2.31 m realizzando il suo primato e la terza migliore prestazione italiana.

Nel 2014 vinse la medaglia d’oro ai campionati italiani di Rovereto con un ottimo 2.22 metri. Il 2 agosto 2015 ad Eberstadt in Germania, migliora per due volte il primato italiano, salta prima con 2.35; la seconda con 2.34 e la terza con 2.37 metri.

Gianmarco Tamberi

Il 2016 è un anno particolare della sua carriera. E’ un anno che inizia positivamente con il record indoor con un salto da 2.35 m. Record che Tamberi migliora il 13 febbraio dello stesso anno migliora con un superbo 2.38 m.

Il 10 luglio vince i campionati europei ad Amsterdam. Anno che però prende una brutta piega con l’infortunio alla caviglia che lo costringe a saltare i giochi olimpici di Rio.

Nel 2018 ritorna nuovamente a Eberstadt in Germania classificandosi secondo con un ottimo 2.33 m. Nel 2019 ha vinto sia i campionati italiani indoor ad Ancona e i campionati europei di Glasgow.

La prossima tappa ora sono le olimpiadi di Tokyo in cui dovrà puntare alla medaglia d’oro.

Il rito di Gimbo

Gianmarco Tamberi è conosciuto nel mondo dell’atletica per avere un rito particolare alle finali di un torneo o di un campionato, ovvero quello di rasarsi metà barba ecco il motivo del suo nickname Half-shave.

Leggi anche:

Federica Pellegrini: scopriamo chi è la Divina del nuoto

Olimpiadi 2021 pallavolo: ecco i gironi maschili e femminili

Paola Egonu: chi è la schiacciatrice più forte della Nazionale a Tokyo 2021

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *