Euroleague Basketball
sport

Euroleague Basketball: storia e albo d’oro della competizione

La storia dell’Euroleague Basketball e l’albo d’oro della massima competizione europea. Le squadre e le nazioni più vincenti del basket Eurolega

Basket – La storia e l’albo d’oro dell’Euroleague Basketball: le squadre e le nazioni più titolate della massima competizione di basket dell’Eurolega.

Che cos’è l’Euroleague Basketball o Eurolega?

Nata come Coppa dei Campioni, l’Eurolega è oggi la massima competizione europea di basket e, nel corso della sua storia, sono diverse le squadre che si sono aggiudicate questo ambito trofeo. Si tratta di una lega in cui partecipano in totale 18 club, 11 dei quali sono fissi, 5 vi accedono sulla base del raggiungimento di alcuni obbiettivi e i 2 team rimanenti prendono parte su invito. Le 18 squadre si sfidano con la formula del girone andata/ritorno e solo le migliori otto si qualificano alla fase successiva dei playoff, che si gioca al meglio delle cinque partite. L’attuale detentore del titolo è il CSKA Mosca, che ha vinto l’ultima edizione nella stagione 2018-2019. L’anno scorso l’Anadolu Efes era la favorita alla vittoria finale, ma i playoff e le Final Four di Eurolega non si sono potute disputare a causa della pandemia.

La storia dell’Eurolega: dagli inizi al formato attuale

La prima edizione della Coppa dei Campioni si svolse nel 1958, dopo che alcuni membri della commissione FIBA decisero di creare una coppa europea anche per il basket. Alla prima competizione presero parte 22 squadre e l’ASK Riga si aggiudicò la vittoria della prima competizione.

Anni ’60: il successo delle squadre europee

Nel 1961 il panorama europeo di basket iniziò a cambiare con il grande successo delle squadre spagnole e italiane. Il Real Madrid vinse la sua prima coppa nella stagione 1963-64, mentre il trofeo arrivò in Italia con la Simmenthal Milano, guidata da Bill Bradley prima della sua partenza in NBA.

Il dominio della Pallacanestro Varese

Il decennio successivo vide una squadra italiana dominare in Europa: la Pallacanestro Varese. Il club italiano arrivò a giocare 10 finali consecutive, riuscendo a vincerne la metà grazie alla leggenda Dino Meneghin (1970-72-73-75-76).

Israele e Italia sul tetto d’Europa negli anni ’80

La squadra israeliana del Maccabi Tel Aviv fu, negli anni ’80, una delle avversarie più competitive nel panorama europeo di pallacanestro. Sulle sei finali disputate, solo in una c’è stata la vittoria. A rovinare la festa al Maccabi, fu l’Italia con la pallacanestro Cantù e l’Olimpia Milano.

Gli anni ’90 e la denominazione Eurolega

Nell’ultimo decennio prima dell’inizio del nuovo secolo, il dominio italo-jugoslavo venne fermato dall’arrivo sempre più imponente del basket greco con l’Olympiacos e il Panathinaikos. Nella stagione 1996-97 venne introdotta la fase iniziale a gironi e la competizione fu chiamata Eurolega, denominazione che la lega ha ancora oggi. Da segnalare alla fine degli anni ’90, i primi successi in ambito europeo per la Virtus Bologna (1998) e lo Zalgiris Kaunas (1999).

Le due leghe degli anni 2000 e il formato attuale

Nel 2000 ci fu una spaccatura tra i club europei di basket: da un lato, la ULEB (Unione delle Leghe Europee di Basket) con OlympiakosVirtus BolognaFortitudo Bologna, Real MadridBarcellonaBaskonia e Benetton Treviso; dall’altro la FIBA con PanathīnaïkosMaccabi Tel AvivCSKA Mosca ed Efes Pilsen. Nella stagione successiva, le due organizzazioni si resero conto della necessità di avere un solo torneo.

Dall’inizio della stagione 2019-2020, l’Euroleague Basketball vede al suo interno un gruppo di 18 squadre che competono in un unico girone, composto da andata e ritorno. Le prime otto squadre della stagione regolare sono quelle che andranno poi a disputare i playoff secondo il formato già utilizzato negli anni precedenti: quarti di finale al meglio delle 5 gare e Final Four.

L’albo d’oro dell’Eurolega dal 1958 al 2020

L’attuale detentore del titolo Eurolega è il CSKA Mosca, che ha vinto l’ultima edizione nella stagione 2018-2019. Lo scorso anno la favorita alla vittoria finale era l’Anadolu Efes, ma i playoff e le Final Four di Eurolega non si sono potuti giocare a causa della pandemia. Il club più titolato a livello europeo è il Real Madrid (10), seguito dal CSKA Mosca (8) e dal Panathinaikos (6). Per l’Italia l’Olimpia Milano (3) si classifica al 6° posto. Per quanto riguarda le nazioni, Spagna e Italia si trovano al primo posto con un totale di 13 trofei. Alle loro spalle, la Grecia con i 9 titoli totali, conquistati da Olympiacos e Panathinaikos. Ecco l’albo d’oro della Euroleague Basketball dagli inizi nel 1958 ad oggi.

Euroleague Basketball
Albo d’oro Eurolega dal 1958 al 2003

 

Euroleague Basketball
Albo d’oro Eurolega dal 2004 al 2020

LEGGI ANCHE:

2 marzo 1951, il primo All-Star Game nella storia della NBA

Basket, Olimpia Milano ai playoff Eurolega 2021 dopo 7 anni

Rodriguez: “Milano significa tanto per me” – 3 curiosità sul Chacho

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *