milan arbitri
sport

Champions League, Milan: ancora sfortuna con gli arbitri

Champions League, Milan ancora sfortunato con gli arbitri: sconfitta meritata ma il gol del Porto era da annullare

Il Milan perde ancora in Champions League ma è ancora molto sfortunato con gli arbitri. Il Porto si è infatti imposto per 1-0 grazie a un gol di Luis Diaz nella ripresa, che doveva essere però annullato per un fallo su Bennacer. Dopo tre giornate i rossoneri restano quindi a zero punti, ma sia nella partita di ieri che in quella contro l’Atletico Madrid il risultato finale è stato pesantemente influenzato dalle decisioni arbitrali.

Champions League, Porto Milan 1-0: sconfitta meritata ma l’errore arbitrale c’è

Partiamo del presupposto che, come ha affermato Stefano Pioli, il Milan ha meritato la sconfitta. Quello visto ieri all’Estadio do Dragao è stato infatti il peggior Milan stagionale e la vittoria del Porto per quanto successo in campo è stata più che giusta. Nonostante l’allenatore non voglia parlare di arbitri è però altrettanto evidente che le decisioni del tedesco Brych abbiano influenzato il risultato della sfida. A 25 minuti dalla fine Luis Diaz ha realizzato il gol decisivo per i suoi, infilando il portiere rossonero Tatarusanu. Pochi secondi prima però, l’attaccante dei lusitani Taremi aveva compiuto un fallo su Bennacer e il gioco andava fermato.

L’azione è convulsa, si crea un campanile dove Bennacer e Taremi cercano di intervenire. L’iraniano però si disinteressa dal pallone e con una spallata mette giù Bennacer, A quel punto arriva Luis Diaz che trafigge Tatarusanu. Per tutta la partita il metro di Brych è stato quello di fare giocare, ma il fallo era netto e andava fischiato. Per la seconda partita consecutiva in Europa dunque il Milan esce sconfitto ma danneggiato dagli arbitri. Contro l’Atletico infatti i rossoneri avevano perso 1-2 per via di un rigore inesistente assegnato agli spagnoli dal turco Cakir, nei minuti di recupero. Per i rossoneri, ancora a 0 punti, la qualificazione appare ora quasi impossibile.

LEGGI ANCHE:
Formula 1, tutto sul GP di Austin: statistiche e curiosità
Icardi pronto a lasciare il PSG se Wanda Nara non torna con lui
Manchester United-Atalanta, Champions League: dove vederla in tv?

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *