Canelo vs Smith: che vinca il migliore. I campioni pronti alla sfida

Canelo vs Smith: che vinca il migliore. I campioni pronti alla sfida

Canelo vs Smith, un incontro di durissima prova per due grandi pugili della divisione dei super medi

In programma per sabato 19 dicembre, in onda sulla piattaforma  Canelo vs Smith  , assisteremo ad una di quelle sfide di boxe, che non ci si può perdere per nessun motivo.

Il match, organizzato con solamente cinque settimane di preavviso, vedrà Canelo Alvarez impegnato in difesa delle cinture mondiali WBA e The ring contro uno dei più grandi pugili nella categoria dei pesi super medi: Callum Smith.

Record dei due pugili

Sicuramente Canelo nel suo record personale di (53 vittorie-2 pareggi -1 sconfitta, 36 KO), ha affrontato veramente tanti pugili di alto livello durante la sua carriera pugilistica. Senza ombra di dubbio al pugile messicano non piacciono le sfide facili, considerando che la sua unica sconfitta è stata contro Floyd Maywheather.

Dall’altro angolo del ring, abbiamo un pugile di origini britanniche: Callum Smith, che sfiderà Canelo con grande responsabilità e ambizione personale. Entrerà nel quadrante con un CV ancora immacolato con un record straordinario di  (27 vittorie -0 sconfitte, 19 KO).

Canelo vs Smith: differenze fisiche, tecniche e tattiche.

Canelo vs Smith

Canelo è alto 173 cm per un peso corporeo attualmente di 74 chilogrammi. Dal suo inizio di carriera da professionista ad oggi è passato dai pesi super welter ai super medi, varcando 10 kg di massa corporea in meno di 10 anni. Un pugile dunque che in origine nasce come “leggero” e successivamente, riadattando la propria composizione corporea, diventato più pesante. Questa scelta di bypassare negli anni a categorie di peso maggiori, ha influito sulle strategie tecniche e tattiche di lotta del pugile. Canelo nei super medi ha iniziato a combattere su distanze più ridotte e con uno stile meno lineare, dovendone prediligere un pugilato più frontale, considerando le maggiori altezze degli avversari che si incontrano, salendo di divisione in divisione

Difatti Smith, fin da sempre boxeur nella categoria dei super medi, è alto 191 cm per un peso corporeo di 76 chilogrammi. Chiaramente un pugile con un altezza così esponenziale ha di conseguenza anche un apertura alare di braccia nettamente più larga, che gli permette di impostare un pugilato più “tecnico”.

Non è comunque da sottovalutare l’abilità felina di Canelo nel combattere sulla corta distanza contro avversari ben più alti. Ci ha dimostrato questo suo punto di forza lo scorso anno contro Kovalev, alto 185 cm, stendendolo al tappeto, con un gancio corto a botte, durante l’undicesima ripresa.

Ci aspettiamo dunque un incontro che permetterà ai due boxeur di lottare e scrivere l’incontro completamente su carta bianca. Ogni passo e movimento fuori misura potrebbe costare molto caro ad entrambi.

Leggi anche:

Tyson torna sul ring sabato 28 Novembre

Gervonta Davis vs Santa Cruz live: Gervonta’s KO power

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

0Shares
Giovanni Bonfante
Articoli dell'Autore / Giovanni Bonfante

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>