olimpia
sport

Basket, Olimpia Milano ai playoff Eurolega 2021 dopo 7 anni

Basket, l’Olimpia Milano si qualifica ai playoff Eurolega 2021 dopo 7 anni dall’ultima volta. Fondamentale sarà il recupero di Delaney. Il roster dell’Armani Exchange

Dopo sette anni dall’ultima volta, l’Olimpia Milano si qualifica ai playoff di basket Eurolega 2021. Per Ettore Messina sarà fondamentale il recupero dell’infortunato Malcom Delaney. Insieme all’esperienza di Hines e Rodriguez, Punter e Shields possono portare l’Armani Exchange ai massimi livelli della competizione europea. Ecco il roster completo di Milano per i playoff Eurolega.

olimpia
Hines & Rodriguez

Olimpia Milano – La storia del club biancorosso

La squadra di basket dell’Olimpia ha inizio nel 1936, anno nel quale conquistò il suo primo scudetto. Tuttavia, la storia del club appare molto più complicata: sembra che la nascita ufficiale sia collegata all’iniziativa del Conte Borletti, il quale decise di creare nel 1930 una squadra di impiegati della sua azienda, chiamata “Dopolavoro Borletti“. Nonostante ciò, il presidente storico Adolfo Bogoncelli stabilì che la data corretta di inizio di attività era il 1936, anno che infatti appare sotto al logo della società.

La prima Coppa dei Campioni (1966)

Il 1966 è l’anno di svolta: dopo 7 scudetti in 10 anni, a Milano mancava un titolo internazionale nel suo palmarès. Con l’americano Bill Bradley, l’Olimpia sconfisse il Real Madrid nei quarti di finale e il CSKA in semifinale. Nell’ultimo atto delle Final Four, l’avversaria era lo Slavia Praga. Il 1° aprile 1966 l’Olimpia si aggiudica la sua prima Coppa dei Campioni.

L’arrivo di Dan Peterson e i magnifici anni ’80

Nel 1978 arriva dagli Stati Uniti un nuovo allenatore per l’Olimpia: coach Dan Peterson. Un allenatore ai tempi ancora non affermato, ma che riuscì a portare la squadra al decennio più roseo della sua storia con la vittoria di numerosi scudetti. Tutti però ricordano il 1987 come l’anno del “Grande Slam“. Il club, passato nelle mani dello sponsor Tracer, riuscì a compiere un’impresa incredibile: dopo la conquista della Coppa Italia, il 2 aprile 1987 i biancorossi alzarono al cielo la 2° Coppa dei Campioni della loro storia, vinta contro il Maccabi. Giocatori come D’Antoni, McAdoo e Meneghin passarono alla storia come gli eroi di quella notte. Infine, l’Olimpia Milano si aggiudicò anche il titolo nazionale, vincendo 3 a 0 nella serie contro la Mobilgirgi Caserta. La stagione successiva si aprì di nuovo con un grande successo: la vittoria della Coppa Intercontinentale contro il Barcellona (100-84).

La crisi e l’inizio dell’era Armani

Continui cambi di proprietà e sponsor negli anni ’90 e inizio anni 2000 portano l’Olimpia Milano a non ottenere i risultati sperati. Il 2004 sembra però essere il periodo di rinascita della società con l’arrivo di Giorgio Armani come main-sponsor con il marchio Armani Jeans. In quella stagione, Milano raggiunge la finale scudetto (persa contro la Fortitudo) e la qualificazione all’Eurolega. Nel 2008 l’Olimpia passa totalmente nelle mani di Armani che, l’anno successivo, rifonda la squadra dopo l’addio a Gallinari (destinazione NBA). Nella stagione 2013-14, l’arrivo di giocatori importanti come Daniel Hackett, David Moss, Curtis Jerrells e Keith Langford porta il club alla vittoria dello scudetto dopo 18 anni dall’ultima volta.

Simone Pianigiani ed Ettore Messina

Dopo la stagione deludente del 2017, sulla panchina dell’Olimpia Milano arriva Simone Pianigiani. Nell’anno del suo arrivo, i biancorossi con Kalnietis, Goudelock e Micov vincono la Supercoppa Italiana contro la Reyer Venezia. I buoni risultati non raggiunti nelle stagioni successive portano però Pianigiani a lasciare la guida della squadra milanese. Al suo posto, Ettore Messina che in questa stagione è riuscito a portare l’Armani Exchange ai playoff Eurolega, dopo un digiuno durato 7 anni.

Palmarès competizioni internazionali:

Eurolega (3): 1965-66, 1986-87, 1987-88

Coppa delle Coppe (3): 1970-71, 1971-72, 1975-76

Coppa Korać (2): 1984-85, 1992-93

Coppa Latina (1): 1966

Coppa Intercontinentale (1): 1987

Basket Eurolega 2021: il roster di giocatori dell’Olimpia Milano in vista dei playoff

Ecco il roster dell’Armani Exchange Milano che affronterà i playoff di Eurolega 2021. Roll ed Evans si sono infortunati nelle ultime partite di Eurolega, ma Messina dovrebbe poter contare sul recupero di Delaney. Inoltre, la squadra si affiderà all’esperienza europea del duo Hines-Rodriguez.

  • Allenatore: Ettore Messina
  • Playmaker: Davide Moretti (3),  Sergio Rodriguez (13), Andrea Cinciarini (20), Malcom Delaney (23)
  • Guardia tiratrice: Kevin Punter (0), Riccardo Moraschini (9), Michael Roll (10)
  • Ala piccola: Vladimir Micov (5), Shavon Shields (31), Luigi Datome (70)
  • Ala grande: Zach LeDay (2), Jeff Brooks (32), Jeremy Evans (40)
  • Centro: Kaleb Tarczewski (15), Paul Biligha (19), Kyle Hines (42), Jakub Wojciechowski (81)

LEGGI ANCHE:

Rodriguez: “Milano significa tanto per me” – 3 curiosità sul Chacho

Basket, Fenerbahce Beko – Playoff Eurolega 2021: rischio Vesely

Basket, Bayern Monaco – Lucic: il leader per i playoff Eurolega 2021

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *