magazzini musicali 30 gennaio
Musica,  TV

Magazzini Musicali 23 gennaio: ospiti Ariete e Gianna Nannini

Magazzini Musicali 23 gennaio: gli ospiti della quarta puntata, tra Ariete e Gianna Nannini. Tutte le anticipazioni della prossima puntata e un riassunto di quella precedente

Torna oggi, sabato 23 gennaio, il nuovo programma musicale di Rai 2: Magazzini Musicali. In diretta da Roma, Melissa Greta Marchetto e Gino Castaldo presenteranno in ogni puntata la classifica settimanale Fimi-Gfk e molti ospiti che si esibiranno live. Magazzini Musicali andrà in onda sabato alle 15.30 su Rai 2 e in replica il martedì sera. In alternativa sarà disponibile su Radio 2 la domenica alle 18.00 e in streaming su RaiPlay.

Magazzini Musicali 23 gennaio – anticipazioni

Magazzini Musicali sta avendo molto successo tra gli appassionati di musica, soprattutto perché riesce a portare nei suoi studi grandi nomi che fanno parte della storia della musica italiana ma anche volti nuovi in grado di attirare i più giovani. Tra gli ospiti della prossima puntata, che andrà in onda il 23 gennaio 2021, ci sono infatti sia pilastri della musica che artisti emergenti.

Ariete fa di sicuro parte di quest’ultima categoria. Classe 2002, il suo vero nome è Arianna del Ghiaccio e ha partecipato alla tredicesima edizione di X Factor, venendo eliminata però durante i bootcamp. Comincia comunque a pubblicare dischi, uscendo nel 2019 con Quel bar e 1/12. La cantante afferma di ispirarsi al pop italiano, ma anche al country americano e al cantautorato italiano. Il suo genere è stato definito Bedroom Pop per la sua capacità di esprimere un’intimità profonda in grado di lavorare su sensazioni immediate. A fine 2020 ha pubblicato un EP, 18 anni, la cui title track parla di come si sente lei a quell’età e della sensazione di essere fuori posto. È seguita dalla Bombadischi, famosa per rappresentare anche Calcutta e Psicologi.

magazzini musicali 23 gennaio
Ariete

Si torna poi sulla storia della musica con i Tiromancino. La band fondata nel 1989 da Federico Zampaglione è infatti una delle colonne portanti del genere pop italiano. Tra collaborazioni importanti (la colonna sonora de Le fate ignoranti di Ferzan Özpetek), partecipazioni al festival di Sanremo e cambi di formazione, i Tiromancino sono tra i gruppi più famosi e più affermati che abbiamo in Italia. Pochi giorni fa hanno pubblicato Ceriotti, il nuovo singolo nel cui videoclip c’è Alessandra Amoroso.

C’è pane anche per i denti degli amanti del rap: Mr. Rain sarà infatti ospite live di Melissa Greta Marchetto e Gino Castaldo. Il rapper ha iniziato la propria attività musicale nel 2011, ha partecipato alla settima edizione di X Factor assieme a Osso ma ha abbandonato la trasmissione dopo aver superato le selezioni. Tra il 2014 e il 2020 crea singoli e album di grande successo, tra cui Fiori di Chernobyl uscito il 13 marzo 2020. Il 20 gennaio ha pubblicato il videoclip del singolo Non c’è più musica assieme alla cantautrice britannica Birdy.

Chiude la scaletta Gianna Nannini, che sarà presente in collegamento con contenuti video esclusivi. La cantante è entrata recentemente nella bufera a causa del suo ultimo videoclip, L’aria sta finendo. Nel video, infatti, rappresenta i poliziotti come maiali, e questo ha fatto nascere diverse polemiche. La Nannini si è però difesa, dicendo che questa canzone d’amore non vuole offendere il corpo di polizia. “[…] Ma nemmeno vogliamo che un altro essere umano abusi del proprio potere. […] È per questo che nel video alcune istituzioni vengono rappresentate, per esempio, con volti di maiale e non di persone.”

Riassunto della puntata precedente

La puntata si apre con un videoclip di Zucchero, che ha presentato Canta la vita suonata al pianoforte fuori dal Colosseo. Nel video, inoltre, appare Bono, che canta alcune strofe in inglese, creando quindi un meraviglioso duetto internazionale. L’internazionalità continua, poiché successivamente viene trasmesso un estratto di September, il singolo che ha unito Zucchero e Sting.

Si continua poi con l’esibizione live degli Zen Circus, che Castaldo esalta dicendo che esprimono che il rock ha ancora senso di esistere. Hanno poi presentato Non, un singolo tratto dal loro ultimo album, L’ultima casa accogliente. Si continua poi col collegamento con Zucchero, che presenta il videoclip del singolo Facile, una canzone che parla di una coppia che riesce a superare un momento post apocalittico. Il cantante ha affermato che è anche una metafora della nostra situazione attuale.

Melissa accoglie poi Cara, la giovane artista notata da Fedez nel 2020. La ragazza si esibisce quindi in Tevere, un singolo tratto dal suo ultimo album, 99, che tra l’altro è anche il suo anno di nascita. In seguito è il turno di Fabrizio Moro, che annuncia di stare scrivendo la sceneggiatura di un film che gli ha ispirato il testo di una canzone in dialetto romano. Castaldo ha quindi parlato del film che dirigerà Moro, che sarà sul mondo del pugilato. Il cantautore si è poi esibito in Non mi avete fatto niente, il singolo creato assieme ad Ermal Meta che ha vinto il Festival di Sanremo del 2018. Fa poi un excursus sulla sua carriera, partendo da L’eternità, tratto dall’album L’inizio del 2013, arrivando a Pensa, appartenente all’omonimo album del 2003.

 

L’appuntamento con Magazzini Musicali è oggi, 23 gennaio, alle 15.30 su Rai 2, in replica il martedì sera, o, in alternativa, domenica 10 gennaio alle 18.00 su Radio 2. Se mancherai a tutti e tre gli appuntamenti, non preoccuparti! Sarà sempre disponibile su Raiplay.

 

Leggi anche:

Magazzini Musicali 16 gennaio: gli ospiti della terza puntata

Nuove canzoni 2021: tutti gli album e i singoli del mese di gennaio

Raiplay gennaio: nuove fiction e grandi ritorni

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *