polemiche the crown
TV

Le polemiche della famiglia reale su The Crown 4

La royal family non è contenta della nuova stagione di The Crown

“The Crown” è arrivata da poco su Netflix con la quarta stagione, e insieme a lei anche le polemiche della famiglia reale britannica, in particolare per la rappresentazione della storia di Lady Diana.

The Crown, tra successo e polemiche

Il 15 novembre Netflix ha rilasciato la nuova stagione di “The Crown”. La serie pluripremiata racconta le vicende della monarchia britannica, partendo all’incirca dal matrimonio di Elisabetta II. La quarta parte prende avvio dall’insediamento di Margaret Thatcher come Primo Ministro e dall’incontro tra il Principe Carlo e Lady Diana, seguendone gli sviluppi durante gli anni Ottanta.

Ed è proprio questa storia ad aver suscitato non poche reazioni, non tanto da parte dei fan (la maggior parte dei quali hanno sempre amato la serie e continuano a farlo), ma della famiglia reale inglese.
Secondo quanto riportato dai tabloid, il ritratto di Lady D e della sua burrascosa relazione con l’erede al trono d’Inghilterra viene infatti definito “crudele” e “inaccurato” dai monarchi. Se la critica ama questo scavare nei segreti e nel passato di una delle famiglie più complesse dell’ultimo secolo, ai Windsor ciò fa sicuramente storcere il naso.

La serie affronta apertamente i disturbi alimentari della giovane Spencer (interpretata da Emma Corrin), che a quanto pare soffriva di bulimia. A provocarla, la tensione nella vita di coppia, e probabilmente anche una vita a cui non riesce ad adattarsi come la corona vorrebbe. In “The Crown” vediamo una neomaggiorenne Diana alle prese con le lezioni sulla rigida vita di corte, con un compagno distante, e con la presenza praticamente costante di un “terzo incomodo”. Che risponde chiaramente al nome di Camilla Parker Bowles.

the crown diana e camilla

Da quel che appare nella serie, tutta la famiglia reale era ben consapevole dell’interesse di Carlo per un’altra donna, ma traspare la solita dedizione al dovere della monarchia inglese, che voleva per il principe un matrimonio pulito e senza scandali (cosa impensabile con una donna che era sposata). A partire dalla regina Elisabetta, che in questa stagione appare, si potrebbe osare dire, sempre più insensibile nei riguardi dei problemi dei suoi figli. Una donna distaccata, fredda, insofferente di fronte alle richieste d’aiuto, in particolare di Lady Diana. Ma cosa è vero e cosa è invece finzione?

Cosa dicono i reali (secondo i tabloid)

Ad essere sdegnato per quanto avviene nella serie è, chiaramente, innanzitutto il Principe Carlo. Secondo alcuni magazine e quotidiani inglese, tra cui il noto The Sun, addirittura “si sarebbe rifiutato di guardarla“. E lo avrebbe fatto perché secondo gli amici “è terribile come il suo nome sia stato trascinato nel fango”.

Anche il figlio William, primogenito del Principe e di Lady D, in base a quanto riportato da fonti vicine alla famiglia reale “pensa che entrambi i suoi genitori siano stati sfruttati e presentati in un modo falso e semplicistico, solo per fare denaro”. Lo riterrebbe un ritratto invadente, malvagio e maleducato nei confronti dei reali. Quelle fonti accusano anche la serie tv di “tirare fuori cose accadute durante periodi molto difficili, 25 o 30 anni fa, senza pensare ai sentimenti di nessuno. Questo non è giusto, perché molte delle cose raffigurate non rappresentano la verità”.

Molto severe le parole della biografa reale Penny Junor, che ha definito i fatti rappresentanti come “distorsioni selvagge” di persone da lei conosciute da decenni. E anche Piers Morgan, considerato uno dei maggiori esperti della Casa Reale, avverte: «Non lasciatevi sedurre da ciò che vedete sullo schermo perché non è ciò che è realmente accaduto».
C’è poi chi sospetta del contratto milionario tra Harry e Meghan e il colosso dello streaming.

Forse, sebbene sia una serie storica, basata su fatti che sono davvero accaduti e personaggi realmente esistiti, bisognerebbe solo ricordarsi che è pur sempre fiction. E che l’ombra di quel matrimonio fallito probabilmente aleggerà per sempre nei corridoi di Buckingham Palace. Con, o senza “The Crown”.

Autore: Chiara Anastasi

LEGGI ANCHE:

Elegia Americana: su Netflix il nuovo film con Glenn Close e Amy Adams

Nei Panni di una Principessa 2: oggi su Netflix il sequel della commedia natalizia

Meghan Markle è incinta? Secondo bebè per il principe Harry!

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *