fratelli di crozza 5 marzo
TV

Fratelli di Crozza, puntata del 20 novembre: tutte le incredibili imitazioni

Fratelli di Crozza, puntata del 20 novembre: tutte le incredibili imitazioni

Il 20 novembre, in prima serata, andrà in onda la decima puntata di Fratelli Di Crozza alle ore 21.25 sul canale Nove. Il comico genovese Maurizio Crozza tornerà con le nuove divertentissime imitazioni che caratterizzano questa quarta stagione.

Crozza analizza l’attualità sociale e politica dell’Italia con la sua inconfondibile satira. Ogni venerdì sera il comico veste i panni di figure istituzionali, e non solo, per portare sulla scena in maniera ironica l’attuale situazione politica italiana, anche in tempi di Covid-19.

In questa puntata, quindi, Crozza ripercorrerà i dissidi che hanno caratterizzato la settimana appena trascorsa, ovviamente in chiave satirica. I temi caldi di questa settimana riguarderanno gli sviluppi sulle restrizioni imposte alle regioni italiane e soprattutto i dissidi emersi tra Governo e Regioni.

fratelli di crozza 20 novembre
Maurizio Crozza.

Fratelli di Crozza: in attesa della puntata del 20 novembre, ecco il riassunto della scorsa

Maurizio Crozza il 13 novembre ha dedicato una buona parte della puntata alla questione della sanità in Calabria. Infatti, la notizia della settimana è stata la rinuncia all’incarico di commissario alla Sanità anche da parte di Eugenio Gaudio, dopo le dimissioni di Saverio Cotticelli e di Giuseppe Zuccatelli.

Così, Crozza ha aperto la puntata cimentandosi in un monologo sulla crisi che sta investendo la sanità calabrese: «Crotone 2340 anni fa era davvero bellissima, grazie a Pitagora e alla sua scuola, secondo cui grazie al sapere ci si avvicina a Dio. In Calabria 2000 anni fa con il sapere raggiungevano Dio, erano messi bene. Come si è finiti da Pitagora a Cotticelli?».

Successivamente, il comico genovese è passato ad una tripla imitazione dei protagonisti della vicenda: Saverio Cotticelli, Giuseppe Zuccatelli e Nino Spirlì, presidente ad interim della Calabria. I tre, imitati da Crozza, sono impreparati e spaesati: Cotticelli indaga su se stesso senza arrivare ad una conclusione, Zuccatelli si giustifica sulla frase da lui pronunciata riguardo l’inutilità delle mascherine.

fratelli di crozza 20 novembre

I dissidi regionali sono stati il vero fulcro di questa puntata. Infatti, anche la Puglia è stata oggetto di monologo per il comico. «La Puglia ha avuto Federico II di Svevia, ma anche Aldo Moro, Modugno…ma lì qualcosa è andato storto, perché adesso c’è Giuseppe Tiani, il segretario del Sindacato di Polizia…» ha ironizzato Crozza.

Neanche la Campania è stata risparmiata. Crozza ha dedicato un monologo anche a questa regione, che si è trovata divisa tra il governatore Vincenzo De Luca e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris. La Campania da pochi giorni è passata da zona gialla a zona rossa, proprio come i colori della storica bandiera di Napoli.

Successivamente, Crozza ha dedicato anche un monologo allo scandalo di Autostrade per l’Italia, che è stata caratterizzata in questi giorni da vari arresti di manager della società.

Immancabili i suoi cavalli di battaglia: le imitazioni di Silvio Berlusconi e Vittorio Feltri, che ormai Crozza propone al suo pubblico da diversi anni.

Non poteva ovviamente mancare, soprattutto in questo periodo, la divertentissima imitazione di Luca Zaia, governatore del Veneto.

Fratelli di Crozza: le imitazioni del 2020

La seconda parte della quarta stagione di Fratelli di Crozza, in onda dal 18 settembre di quest’anno, ha introdotto alcuni nuovi personaggi.

Il comico si è cimentato nell’imitazione di Irene Pivetti, ex Presidente della Camera. L’imitazione non è sicuramente la più riuscita di Crozza dal punto di vista della somiglianza. Eppure, è risultata molto accurata e apprezzata dal pubblico la riproduzione della prossemica e dei tic verbali del personaggio.

fratelli di crozza 20 novembre
Crozza-Pivetti.

Un’altra figura introdotta dal comico è quella del Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, che ha proposto in diverse puntate. Sono risultate delle esibizioni esilaranti, molto apprezzate dal pubblico per le divertenti uscite e battute sulla Azzolina.

Altre imitazioni introdotte sono quelle di Mattia Binotto, manager del team Ferrari, ma anche quelle del professore Alberto Zangrillo e del fisico Carlo Rovelli.

Leggi anche:
Crozza Azzolina: l’imitazione e la legge del mazzo quadrato

Propaganda Live, ecco gli ospiti del 20 novembre

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *