,

Anita Garibaldi: su Rai Premium la serie sull’eroina dei due mondi

Anita Garibaldi: su Rai Premium la serie sull’eroina dei due mondi

Anita Garibaldi, questa sera su Rai Premium la miniserie sulla sconosciuta eroina dei due mondi

Va in onda oggi, su Rai Premium, Anita Garibaldi, la miniserie di due episodi incentrata sulla vita della prima moglie di Giuseppe Garibaldi. La serie del 2012 è stata diretta da Claudio Bonivento e vede Valeria Solarino e Giorgio Pasotti nei panni dei protagonisti.

Anita Garibaldi: trama della fiction Rai

Primo episodio

La storia parte presentando Ana Maria de Jesus Ribeiro da Silva, una giovane ragazza che vive a Laguna, una cittadina al sud del Brasile. Fin da giovanissima mostra di essere ribelle e indipendente, sebbene debba accettare il matrimonio con un calzolaio a causa delle pessime condizioni economiche della sua famiglia. Il marito è però rozzo e violento, e la lascia per unirsi alle truppe imperiali che reprimono la rivolta dei contadini. Anita incontrerà il giovane Giuseppe Garibaldi, esiliato in Brasile, quando arriva per combattere con i ribelli. Una volta morto il marito, parte con Garibaldi, viene catturata dall’esercito imperiale e poi fugge.

Nonostante i molti pericoli, nasce il loro primo figlio, Menotti. La famiglia si trova a Montevideo, in Uruguay, dove Anita e Giuseppe si sposano. Gli anni successivi sono difficili, muore Rosita, la seconda figlia, Anita spesso è sola mentre Garibaldi combatte per l’indipendenza uruguaiana.

Nascono anche Teresita e Ricciotti e, alla notizia dei moti europei del 1848, va con i bambini a Nizza, dove aspetta a casa della suocera l’arrivo di Giuseppe. Il ritrovo è però breve, perché Garibaldi deve partire per l’Italia dove la guerra per l’indipendenza e la libertà è appena iniziata. Le lettere non le bastano, perché lei vuole combattere nuovamente al fianco di suo marito.

anita garibaldi

Secondo episodio

Mentre Garibaldi è a Roma, Anita è impaziente di raggiungerlo. Incaricata di portare ai patrioti romani i fondi raccolti al nord, parte per Roma affidando i bambini alla suocera. Giunta in città, si unisce ad altre patriote e si dedica alla causa della Repubblica Romana. Tutte le difficoltà sono compensate dalla felicità di essersi riunita a Giuseppe.

La situazione però peggiora velocemente: la tregua firmata dal triumvirato che regge le sorti della Repubblica viene interrotta prima della scadenza. L’esercito francese, più numeroso ed organizzato, viola le mura della città. Inizia così l’assedio che porterà alla capitolazione della giovane Repubblica. Anita partecipa attivamente alla lotta e allo scontro militare, ignorando le sue condizioni fisiche: è incinta del quinto figlio e da tempo ormai accusa le conseguenze degli stenti.

Quando Garibaldi abbandona la città assieme ai volontari che non accettano la resa, Anita lo segue verso Venezia. Trovano rifugio presso la fattoria Guiccioli di Mandriole, vicino a Ravenna. Ma Anita è ormai particolarmente debilitata, preda di violente febbri e, il 4 agosto 1849, a soli 28 anni, muore tra le braccia di Giuseppe.

Cast completo

Nel cast troviamo:

  • Valeria Solarino nei panni di Anita Garibaldi;
  • Giorgio Pasotti nei panni di Giuseppe Garibaldi;
  • Fabio Galli nei panni di Luigi Rossetti;
  • Nini Salerno nei panni di Aurelio Saffi;
  • Thamisanqa Molepo nei panni di Andrea Aguyar;
  • Massimiliano Franciosa nei panni di Leggero;
  • Mauro Marino nei panni di Ugo Bassi;
  • Filippo Scarafia nei panni di Goffredo Mameli;
  • Gianfelice Facchetti nei panni di Luciano Manara;
  • Pietro Ghislandi nei panni di Gioacchino Bonnet;
  • Alessandro Lombardo nei panni di Giuseppe Mazzini;
  • Edoardo Purgatori nei panni di Nino Bixio;
  • Francesca Cavallin nei panni di Cristina Trivulzio di Belgiojoso.

anita garibaldi

Anita Garibaldi: la sconosciuta eroina dei due mondi

La storia di Anita non è la storia di una donna comune, o sottomessa al volere del proprio uomo. Anzi, come sottolinea la sua interprete, Valeria Solarino, Anita è “una donna leggendaria, spirito ribelle, incredibilmente moderna, determinata, libera ed emancipata”. L’attrice sottolinea anche quanto sia stato difficile riuscire ad interpretare Anita, ma non riesce a smettere di tesserne le lodi. Aggiunge infatti che si tratta di una persona che portava sempre in sé la speranza di giustizia e libertà. Anche il rapporto con Garibaldi è molto burrascoso perché Anita è una persona molto passionale e gelosa.

anita garibaldi
Ritratto di Anita Garibaldi

Si tratta di uno dei primi prodotti in cui Anita appare. Uno dei rari film in cui si vede Anita Garibaldi è Camicie rosse del 1952, con Anna Magnani, sebbene anche lì il protagonista principale sia Giuseppe Garibaldi. La Solarino ha però commentato con sollievo, dicendo che questo l’ha facilitata nel suo ruolo perché non ha dovuto misurarsi con grandi interpretazioni prima di lei. Il regista concorda nel dire che è un personaggio di cui si conosce poco, ma si affretta ad aggiungere che hanno cercato di rimanere il più fedeli alla verità possibile. “L’intento è di raccontare una grande storia d’amore e non abbiamo dovuto inventarci niente, non abbiamo romanzato molto, perché è già un romanzo scritto la loro vita”.

 

Anita Garibaldi andrà in onda oggi, 13 gennaio, alle 21.20. In alternativa è disponibile gratuitamente alla visione in streaming su RaiPlay.

 

Leggi anche:

Made in Italy: su Canale 5 i grandi della moda italiana anni ’70

Mina Settembre la nuova fiction di Rai 1: trama, cast, puntate

Raiplay gennaio: nuove fiction e grandi ritorni

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Valeria Lucia Muggiani
Meet the author / Valeria Lucia Muggiani

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>