,

TORINO FILM FESTIVAL: PARTE OGGI LA 34A EDIZIONE

TORINO FILM FESTIVAL: PARTE OGGI LA 34A EDIZIONE

Nove giorni di grande cinema nella città italiana che ospita il museo più prestigioso dedicato alla settima arte: parte la nuova edizione del Torino Film Festival, dedicata quest’anno a David Bowie

Più di duecento film presentati – tra lungometraggi, mediometraggi e corti ben 43 anteprime mondiali e 73 anteprime italiane: queste le cifre del Torino Film Festival, che oggi apre i battenti con il film ‘Between Us‘ di Rafael Palacio Illingworth all’Auditorium ‘Giovanni Agnelli’, una delle sedi della manifestazione assieme al cinema Massimo, al cinema Reposi, al cinema Classico e al Multisala Lux. A chiudere, il 26, ‘Free Firecon Brie Larson e Cillian Murphy, un gangster movie ambientato nella Boston degli anni ’70 che mette in scena lo spettacolare scontro tra una delegazione dell’IRA e un gruppo di trafficanti.

L’ITALIA DEL CINEMA ALL’ESTERO Tra i protagonisti di quest’edizione tre registi icone rappresentative del successo italiano all’estero: Nanni Moretti, che presenterà la versione restaurata del suo Palombella Rossa; Gabriele Salvatores che proporrà i tre film della sua vita e il premio Oscar Paolo Sorrentino, che riceverà il Premio Langhe–Roero e Monferrato. 

ANTEPRIME E FILM CULT: tra le prime visioni più affascinanti spunta Sadie’, thriller di Craig Goodwill interpretato da  Analeigh Tipton, Nina Senicar, la storia di una scrittrice erotica che viene ospitata da un ex amante in una villa italiana, finendo al centro di un gioco surreale e crudele. Tutte le attenzioni anche sull’ultimo film di Clint Eastwood ‘Sully’alla proiezione di domani sarà presente l’eroe che ha ispirato la vicenda, il pilota Chesley Sullenberger autore del clamoroso ammaraggio sul fiume Hudson che salvò la vita di 155 persone. Sarà proiettato anche l’atteso’Free State of Jones’ con Matthew McConaughey, il film dedicato alla seconda guerra di secessione americana che farà parlare di sé in vista della notte degli Oscar. Tra i film in concorso competeranno, tra gli altri,  ‘Ab Urbe Coacta’, documentario sulla ‘Suburra’ romana, ‘I figli della notte‘ diretto dal nipote di Andrea de Sica (nipote di Vittorio) e il documentario dedicato al danzatore Roberto Bolle.

CINEMA E MUSICA: il Tff di quest’anno celebra Bowie (a lui dedicata il manifesto della rassegna e la proiezione del film ‘Furyo’ di Nagisa Oshima, in cui ha recitato da protagonista) e  il punk, che compie i suoi 40 anni di storia e sarà omaggiato con le proiezioni di ‘The blank generation’, ‘Rock’n’Roll High School’ e con l’appuntamento musicale alle Lavanderie Ramone, con Andrea Pomini e Carlo Bogliotti alla consolle.  

Ecco il programma completo della manifestazione.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai