The Voice Senior Rai
Spettacolo,  TV

The Voice Senior Rai 1: dalla Bertè ad Al Bano-al via venerdì 27 novembre

The Voice Senior, Rai 1: dalla Bertè ad Al Bano-al via venerdì 27 novembre

The Voice Senior, su Rai 1 sarà la novità del venerdì sera, con la conduzione di Antonella Clerici. Dopo il rinnovato successo del suo predecessore, The Voice Senior si appresta a prendere il posto di Tale e quale show, condotto da Carlo Conti, collega e amico della nuova padrona di casa del venerdì sera di Rai 1: la prima puntata sarà in onda oggi, venerdì 27 novembre, in prima serata su Rai 1. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su The Voice Senior.

The Voice Senior: su Rai 1 il divertimento del venerdì sera è (anche) per gli over 60!

The Voice Senior Rai
Antonella Clerici

Nel nuovo programma di Rai 1, i concorrenti sono tutti ex-cantanti e professionisti di età superiore ai 60 anni (il più grande ha 84 anni! Questo elemento è stato davvero determinante nella scelta di Antonella Clerici come conduttrice.

La verve e la vasta popolarità della Clerici rendono la sua conduzione azzeccata per questo programma. Infatti, la conduttrice è molto apprezzata anche da un target di spettatori molto adulto grazie a programmi come La Prova del Cuoco. Ma vediamo come funzionerà questo nuovissimo show canoro.

La meccanica di gioco e i coach: Bertè, Gigi D’Alessio, Clementino, Al Bano&Jasmine

The Voice Senior è “figlio” di The Voice, format olandese che è stato prodotto anche in Italia e trasmesso in diverse edizioni. Lo spin-off The Voice Senior, invece, è una novità nel panorama italiano ed è prodotto da Fremantle.

Una giuria variegata sarà chiamata a valutare le esibizioni: Loredana Bertè, Clementino, Gigi D’Alessio, Al Bano con sua figlia Jasmine Carrisi. Al Bano e Jasmine lavoreranno insieme. Scopriremo come esprimeranno il loro giudizio “unificato”.

The Voice Senior Rai
I coach delle 4 squadre: Loredana Bertè, Clementino, Al Bano&Jasmine, Gigi D’Alessio

In effetti, gli ingredienti di The Voice Senior riprendono quelli della formula classica di The Voice: poltrone rosse, spalle ai cantanti ed esibizioni canore. Non potendo osservare il cantante sul palco, i coach si esprimeranno solo ed esclusivamente sulla base della performance canora nel tentativo di “accaparrarsi” gli artisti più validi. La prima fase, infatti, è quella delle “blind auditions”. Seguirà, in un secondo momento, la fase del “knock out”, in cui i 24 cantanti scelti (6 per squadra) si sfideranno a colpi di eliminazioni nella semi-finale. Salvo variazioni del palinsesto, la finale si disputerà il 20 dicembre tra gli 8 concorrenti finalisti (2 per team).

Il premio non sarà in denaro: al vincitore verrà consegnato un vinile con le sue esibizioni. Inoltre, la casa discografica Universal pubblicherà una cover del vincitore.

Loredana Bertè: “io li chiamo colleghi”

Come è stato sottolineato in conferenza stampa, non si tratterà di un talent show: il programma non si pone come obiettivo lo scouting di nuovi talenti, ma la possibilità di far conoscere cantanti e artisti con una carriera alle spalle. Loredana Bertè ha aggiunto che questi artisti saranno più che altro colleghi, non concorrenti.

L’appuntamento con la prima puntata di The Voice Senior è per questa sera, venerdì 27 novembre, alle ore 21.20, su Rai1.

Leggi anche:

Tale e quale show ultima puntata: Carlo Conti annuncerà il campione-Rai1

Rita Levi-Montalcini su Rai 1 giovedì 26 novembre-Trama

Cosa fare in quarantena? Weekendì: tutte le nostre proposte

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *