Cinema,  Spettacolo

The Mule – Il Corriere dal 13 giugno su Netflix

The Mule – Il Corriere il film di Clint Eastwood questa domenica su Netflix

Questa domenica 13 giugno sarà reso disponibile in streaming su Netflix il film The Mule – Il Corriere ultimo capolavoro di Clint Eastwood. Il film è basato sulla storia vera di Leo Sharp, un veterano della seconda guerra mondiale che a settant’anni divenne un corriere per il cartello messicano di Sinaloa che viene interpretato dallo stesso Eastwood nelle vesti del personaggio Earl Stone.

The Mule su Netflix questa domenica l’ultimo capolavoro di Clint Eastwood

The Mule – Il Corriere è un film del 2018  diretto ed interpretato da Clint Eastwood. Nella sua vastissima ed eccezionale filmografia Eastwood ci ha abituati a titoli prevalentemente biografici, che trattano tematiche calde e distintive nel contesto statunitense come il patriottismo e l lotta alle ingiustizie. Basti pensare a due capolavori della cinematografia mondiale come Gran Torino ed American SniperUn altro elemento dal quale si evince l’impronta autoriale del regista nel suo approccio narrativo e che fa anch’esso da collante tra i titoli della sua è la ripresa viva della realtà. Questo, come molti altri lungometraggi appunto, è la rivisitazione di una storia vera. L’ispirazione sorge ispirazione sorge da un articolo di Sam Dolnick per il The New York Times.

the mule netflix clint eastwood

La Tram del film

Questa domenica come previsto dal calendario Netflix di giugno sarà disponibile The Mule  il capolavoro di Clint Eastwood che rappresenta l’ultimo elogio del regista alla ribellione contro una società nella quale è sempre più difficile riconoscersi. Vediamo dunque come si articola la trama.

Earl Stone, è un reduce della Seconda guerra mondiale con la passione per la guida e per i fiori. L’uomo svolge ormai da anni il mestiere di floricoltore, riponendo più interesse in tale attività che non nella propria famiglia. Con il passare degli anni, Earl si vede però costretto a chiudere la sua attività, a causa degli scarsi incassi. Stone si ritrova così solo e senza soldi. La sua unica possibilità di salvezza sembra legata a un lavoro che gli viene offerto: l’unica abilità richiesta è quella di guidare una macchina. Il compito sembra dei più semplice, ma a sua insaputa Earl. è appena diventato un corriere della droga di un cartello messicano. Nonostante tutto però,  si dimostra efficiente  nel suo nuovo lavoro, così che il volume di carico che trasporta aumenta sempre più. Questo però, non passerà inosservato e l’uomo si ritroverà pedinato dall’agente della DEA Colin Bates interessato ad incastrare il misterioso e anziano “mulo”.

the mule netflix

Disponibile su Netflix The Mule – Il Corriere:  Il Cast

Come anticipato, ad interpretare il protagonista Earl Stone vi è proprio Clint Eastwood che per la prima volta dopo Gran Torino si ritrova a recitare e dirigere la regia del film. Nei panni della moglie Mary invece, compare l’attrice Dianne Wiest, mentre ad interpretare la figlia Iris  è Alison Eastwood (vera figlia del regista).  Nel ruolo di Ginny Stone, la nipote di Earl, vi è invece la giovane Taissa Farmiga, celebre per i suoi ruoli nella serie antologica American Horror Story.  Dopo American Sniper appare di nuovo  Bradley Cooper nei panni dell’agente Colin Bates. Laurence Fishburne, celebre per essere stato Morpheus in Matrix, è invece l’agente Warren Lewis. Nei panni del boss del cartello di droga, Laton, vi è invece l’attore Andy Garcia.

Il trailer di The Mule – Il Corriere  su Netflix questa domenica

 

Leggi anche:

Arriva Lupin 2 oggi 11 giugno su Netflix

Awake Netflix, fuori il nuovo film sci-fi con Gina Rodriguez

<

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *