,

Su Rai 5 il “Nabucco” di Giuseppe Verdi dall’Arena di Verona

Su Rai 5 il “Nabucco” di Giuseppe Verdi dall’Arena di Verona

Il Nabucco su Rai 5: l’opera di Verdi in diretta stasera dall’Arena di Verona

Il Nabucco di Verdi su Rai 5: in diretta stasera, 12 agosto, direttamente dall’Arena di Verona. Continua così la striscia di incontri tv dedicati alla musica lirica dall’anfiteatro veronese, dopo gli appuntamenti di Aida e Rigoletto. Continua soprattutto nel segno del compositore nostrano Giuseppe Verdi. L’opera andrà in diretta oggi su Rai 5 e in streaming su Raiplay a partire dalle 21.15.

L’allestimento è curato da Hugo de Ana, mentre sul podio dirige il maestro Daniel Oren. Protagonisti sul palco Renato Bruson, Ferruccio Furlanetto, Nazzareno Antinori, Sylvie Valayre, Gloria Scalchi, Carlo Striuli, Antonella Bartaggia e Angelo Casertano.

Il Nabucco su Rai 5: trama e personaggi dell’opera

Nabucco è un’opera in quattro parti di Giuseppe Verdi, rappresentata per la prima volta al Teatro alla Scala di Milano nel 1842. Terza opera del compositore emiliano, viene considerata anche la più risorgimentale di Verdi. Il libretto è di Temistocle Solera, il quale rielabora naturalmente le vicende bibliche. Altre fonti di Solera sono anche il dramma francese Nabuchodonosor, del 1836 e il ballo storico Nabuccodonosor di Antonio Cortesi, sempre del 1836. L’amore di Abigaille per Ismaele, invece, è frutto della fantasia del librettista.

nabucco rai

Personaggi:

  • Nabucco, re di Babilonia (baritono);
  • Ismaele, nipote di Sedecia re di Gerusalemme (tenore);
  • Zaccaria, gran pontefice degli Ebrei (basso);
  • Abigaille, schiava, creduta figlia primogenita di Nabucco (soprano);
  • Fenena, figlia di Nabucco (mezzosoprano);
  • Il Gran Sacerdote di Belo (basso);
  • Abdallo, vecchio ufficiale del re di Babilonia (tenore);
  • Anna, sorella di Zaccaria (soprano);
  • Coro.

Trama

Gli ebrei sono stati sconfitti da Nabuccodonosor, re di Babilonia. Tuttavia, hanno catturato Fenena, la figlia di Nabucco. A vigilare su di lei è il giovane Ismaele, nipote del re di Gerusalemme. Fenena e Ismaele si innamorano e cercano di fuggire insieme, ma vengono scoperti da Abigaille, l’altra figlia di Nabucco, anch’essa innamorata di Ismaele. Diventata governatrice della città di Gerusalemme, Fenena si converte all’ebraismo e libera tutti gli schiavi ebrei. Abigaille entra dunque con forza a Gerusalemme con un piccolo esercito e, quando suo padre viene fulminato da Dio, si autoproclama regina e ordina l’uccisione di tutti gli ebrei.

Nabucco sa che così morirà anche Fenena. Così, convertito all’ebraismo, invoca l’aiuto di Dio e l’esercito gli ritorna fedele. In questo modo, Nabucco riconquisterà la corona scalzando Abigaille.

Altre opere di Giuseppe Verdi:

Sei un appassionato d’opera? Forse potrebbero interessarti:

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Federico Demitry
Articoli dell'Autore / Federico Demitry

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>