L’Italia chiamò
Rock

L’ITALIA CHIAMÒ: MARATONA ROCK SOLIDALE

 La maratona rock solidale “L’Italia chiamò”

L’Italia chiamò maratona rock solidale. Oggi, Venerdì 13 marzo, sul canale YouTube di Mibact sta andando in onda il più grande streaming di sempre. La diretta è in onda dalle 6 di questa mattina e continuerà fino alle 24. È possibile seguire la diretta a questo link: https://www.youtube.com/user/MiBACT

Durante la live, alla quale ha aderito anche il ministero di Beni culturali e Turismo, si racconta come ha reagito l’Italia davanti all’emergenza Coronavirus. Alla diretta partecipano protagonisti del mondo della cultura, della scienza, dell’economia e dell’innovazione permettendoci di andare virtualmente in tutti quei luoghi di cultura ora chiusi a causa dell’emergenza legata al coronavirus.

Il titolo dell’iniziativa è “L’Italia chiamò: volti e voci dell’Italia che resiste al Coronavirus”. Da Pierfrancesco Favino a Alberto Angela sono tanti i personaggi che stanno prendendo parte a questa maratona culturale e di solidarietà  per sostenere il grande sforzo di medici, infermieri e addetti del sistema sanitario. Lo scopo è quello di raccogliere fondi da destinare ai reparti di terapia intensiva in difficoltà per la creazione di nuove postazioni.

I conduttor di l’Italia chiamò maratona rock

Diversi saranno i conduttori nell’arco delle diverse ore: Ernesto Assante (la Repubblica), Barbara Carfagna (Rai1), Massimo Cerofolini (Rai Radio 1), Helga Cossu (SkyTg24), Laura Delli Colli (Fondazione Cinema per Roma, SNGI), Pierluigi Diaco (RTL 102.5), Enrico Galletti (RTL 102.5), Barbara Gasperini (The New’s Room), Massimo Giannini (Radio Capital), Linus (Radio Deejay), Riccardo Luna, Stefano Mannucci (RTL 102.5), Anna Pettinelli (RDS), Barbara Sala (RTL), Nicola Savino (Radio Deejay), Marino Sinibaldi (Rai Radio3), Simone Spetia (Radio 24), Luca Sofri (ilPost.it) e Andrea Vianello (Rai1), Filippo Solibello, Marco Ardemagni, Claudia De Lillo aka Elasti (Caterpillar AM, Rai Radio2).

Gli ospiti di l’Italia chiamò maratona rock

Durante la diretta non si parlerà solo delle misure prese dal Governo per fronteggiare la crisi. Ci saranno anche tanti protagonisti e protagoniste del mondo della cultura, dello spettacolo, della scienza, dell’economia e dell’informazione che si alterneranno via Skype. Come: Claudio Amendola, Alberto Angela, Renzo Arbore, Luca Barbarossa e Franco Bechis.

Seguiranno poi Andrea Bocelli, Massimo Bonelli, Massimo Bottura, Alex Britti, Antonio Cabrini, Calcutta, Cristiana Capotondi e Ilaria Capua.

Ci saranno inoltre Federica Carta, Casa Surace, Carlo Conti, Luigi Contu, Cristina D’Avena, Lisa Dalla Via, Gigi D’Alessio, Eugenio in Via di Gioia e  Oscar Farinetti.

A seguire Pierfrancesco Favino, Fiorello, Giovanni Floris, Anna Foglietta, Luciano Fontana, Francesco Gabbani, Paolo Genovese, Irene Grandi, Caterina Guzzanti, J-Ax, La Municipal e Carlo Lucarelli.

Ma anche Emma Marrone, Negramaro, Orchestra di Piazza Vittorio, Andrea Petroni, Pinguini Tattici Nucleari, Giorgio Poi, Massimo Popolizio e Alessandro Quarta.

Infine Rancore, Rockin’1000, Ron, Dario Sansone, Young Signorino, Daniele Silvestri, Anna Tatangelo, Carlo Verdone, Alessandro Vespignani.

L’Italia chiamò – come fare una donazione

Per fare una donazione basterà fare un versamento con causale L’ITALIAchiamo sul conto corrente messo a disposizione dalla Protezione Civile: conto corrente di tesoreria 22330 intestato a Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della protezione civile – CF 97018720587 – IBAN: IT 49J0100003245350200022330 – BIC: BITA IT RR ENT – CIN: J.

 

LEGGI ANCHE:

Coronavirus – bollettino del 12 marzo

Conte – nuove misure contro il coronavirus

Coronavirus – l’Italia si ferma

Coronavirus ultimissimo aggiornamento 

i diritti al tempo del coronavirus 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *