,

PUNTATE LA GUERRA È FINITA: NOTIZIE PER DAVIDE

PUNTATE LA GUERRA È FINITA: NOTIZIE PER DAVIDE

Stasera 20 gennaio in tv su RAI 1 alle 21.25 la seconda puntata della fiction di Michele Soavi, La guerra è finita.

Puntate La Guerra è Finita (2019). La fiction di Michele Soavi prodotta da Palomar ha conquistato il pubblico con la prima puntata di lunedì 13 gennaio, segnando ascolti da record. Secondo Auditel, la guerra è finita ha ottenuto otre il 20% di share, trattenendo davanti alla TV 4,7 milioni di italiani. La mini serie racconta il dopoguerra italiano dopo lo sterminio e gli orrori di una Guerra Mondiale. Siamo in Emilia nel 1945. Una delle zone più devastate dalla guerra e, prima ancora, dalle repressioni fasciste. Ognuno dei superstiti ha perso qualcosa: chi la casa, chi un amico, e chi la famiglia. Nonostante tutto la vita va avanti, e i nostri protagonisti cercano faticosamente di ricostruire una normalità tra le macerie della guerra.

Puntata del 13 gennaio

Nella scorsa puntata la fiction si è aperta in Emilia. Siamo nell’aprile 1945, la guerra è appena finita. Davide, è sopravvissuto ai lager nazisti e agli orrori della guerra. La prima cosa che fa è andare alla frontiera al cercare suo figlio Daniele, deportato in Polonia con la moglie Enrica. Davide però, quando arriva sul posto, trova un altro bambino. Giovanni ha patito le atrocità del campo di concentramento e ora è diventato muto. Come Giovanni, altri bambini sono rimasti orfani: Gabriel, Alisa, Lila, Miriam. Sono tutti orfani di cui Davide decide di occuparsi: li porta a Milano al Centro per Rifugiati. Però a Milano non c’è più posto per loro, né per gli altri bambini arrivati con Ben (ex partigiano ebreo) e Giulia (un’educatrice). Allora Davide decide di portare tutti quanti in Emilia, in una tenuta abbandonata: in questo luogo i bambini potranno restare e ricominciare.

la guerra è finita puntate
Michele Riondino nel ruolo di Davide

Prossime puntate La guerra è finita

La PRIMA PUNTATA è andata in onda il 13 GENNAIO 2020, e si  conclude con l’arrivo dei carabinieri alla tenuta. Infatti i marchesi Terenzi rivogliono la loro proprietà e sono pronti a far sloggiare i bambini. Invece la SECONDA PUNTATA è oggi, lunedì 20 GENNAIO 2020. Sono previste un totale di 4 puntate, con la TERZA e QUARTA PUNTATA previste per i lunedì  27 GENNAIO e 3 FEBBRAIO  2020.

Anticipazioni puntata di stasera

Nella puntata della serie di stasera, Davide riceverà una notizia inaspettata. L’uomo si reca a Milano per conoscere una donna ex-deportata, che gli racconta  di aver conosciuto sua moglie e il figlio nel viaggio che dal campo di Fossoli li ha condotti  in Polonia: dunque è al campo di Mauthausen che Davide deve cercare Enrica e Daniele. Nel frattempo, alla tenuta i bambini cercano di riprendersi una parte di normalità. Quando Davide, dopo un lungo viaggio in solitaria arriva a Mauthausen scopre che la moglie Enrica è morta. Comprensibilmente provato, ritorna in Italia: ma non da solo. Con lui c’è Ninnina, una bambina sfuggita alla prigionia durante una marcia, che era stata trattenuta da dei contadini.

Cast

Ecco i personaggi della serie svelati. L’ingegnere Davide è Michele Riondino.  Isabella Ragonese è Giulia, figlia di una famiglia di collaborazionisti. Nel ruolo di Ben, partigiano ebreo, c’è Valerio Binasco. Invece Carmine Buschini è Mattia: un giovane con un passato oscuro nelle squadre armate della repubblica di Salò. Gli orfani: Federico Cesari (Gabriel),  Carolina Sala ( Sara) Juju Di Domenico ( Miriam).

Come vederlo

Appuntamento stasera alle 21.25 su Rai 1 con la seconda puntata. In alternativa è disponibile la diretta streaming al sito Raiplay.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Redazione MAM-E
Articoli dell'Autore / Redazione MAM-E

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>