Propaganda Live 29 gennaio
Spettacolo,  TV

Propaganda Live su La7: anticipazioni e ospiti del 22 gennaio

Il 22 gennaio ci aspetta una nuova puntata di Propaganda Live, in diretta e in streaming su La7

Propaganda Live – 22 gennaio

Questa sera alle 21:15 va in onda Propaganda Live, il talk show condotto dal mitico Diego Bianchi, in arte Zoro. Come sempre, a vivacizzare l’appuntamento settimanale ci sarà il grande disegnatore satirico Makkox, alias Marco Dambrosio.

propaganda live 22 gennaio

Propaganda Live: anticipazioni e ospiti del 22 gennaio

Nella nuova puntata di Propaganda Live Diego Bianchi e la sua truppa commenteranno con ironia i principali temi del momento: la crisi di governo e l’insediamento del nuovo presidente degli Stati Uniti, Joe Biden. Di ritorno da Washington ci sarà un ospite “illustre”, Vaso degli Esteri. L’account parodia nato in una puntata della trasmissione del giugno 2020 è diventato in pochissimo tempo uno dei fenomeni social di maggior successo.

In collegamento vedremo poi l’architetto Stefano Boeri (autore delle primule per il Vaccine Day e del Bosco Verticale) e Memo Remigi, di ritorno a Propaganda Live dopo un’assenza a causa della scomparsa della moglie. Lo spazio musicale di questa sera sarà affidato al trombettista Fabrizio Bosso, che nel corso della sua lunga carriera ha collaborato con artisti del calibro di Claudio Baglioni, Mario Biondi, Bruno Lauzi e Tiziano Ferro. Lo abbiamo visto più volte anche sul palco del festival di Sanremo: nel 2003 ha partecipato con Sergio Cammariere, nel 2011 ha accompagnato Raphael Gualazzi, vincitore quell’anno della Categoria Giovani e si è esibito l’anno successivo con Nina Zilli. L’annuncio è arrivato anche sul profilo Instagram di Propaganda Live.

Propaganda Live 22 gennaio - ospite l'architetto Stefano Boeri
Propaganda Live 22 gennaio – ospite l’architetto Stefano Boeri

Immancabile anche il reportage in modalità Tolleranza Zoro, dedicato alla crisi politica del Paese. Diego Bianchi si concentrerà sulle discussioni tra Camera e Senato e sull’ormai eterno dualismo Conte-Renzi. E infine, le vignette di Makkox, una nuovissima social top ten e gli ospiti fissi del programma: Francesca Schianchi, Constanze Reuscher, Marco Damilano e Paolo Celata.

Propaganda Live – sintesi del 15 gennaio

Venerdì 15 gennaio, la puntata si è aperta con l’ormai classico “spiegone” di Marco Damilano. I geniali fumetti di Makkox si intitolavano invece “Ogni maledetta legislatura” e “Progetto Ponte sullo stretto di Italia Viva“, con un chiaro riferimento satirico alla crisi di governo scatenata dalle dimissioni dei ministri proprio del partito di Renzi.

Sullo stessa tema abbiamo poi visto “I Consumabili“, una nuova, divertente televendita di Governo realizzata da Giorgio Mastrota. In collegamento anche la ballerina Natalia Titova, storica insegnante di Ballando Con Le Stelle, e Arianna Ciccone, che ha parlato di censura sui social. La giornalista si è detta assolutamente a favore del provvedimento di Twitter di bannare l’ormai ex presidente Donald Trump dal noto social network.

Propaganda Live - N.A.I.P. ospite della puntata di venerdì scorso
Propaganda Live – N.A.I.P. ospite della puntata di venerdì scorso

Spazio alla musica, con l’esibizione di N.A.I.P., concorrente dell’ultima edizione di X Factor, che si è esibito col pezzo “Amandoti“. Il reportage in modalità Tolleranza Zoro ci ha invece portati in primis a Roma. Il conduttore, ancora una volta in modalità prof, si è recato presso il Liceo Cavour, per mostrare le immagini degli studenti in sciopero per reclamare il loro diritto alla scuola. Il rientro di questi ragazzi nelle aule continua a slittare in molte regioni da ormai parecchie settimane, e gli alunni delle superiori sono ormai stanchi della DaD.

Nella stessa giornata, Diego Bianchi si era anche recato nei luoghi del Centro Italia colpiti dal sisma del 2016. Abbiamo visto Amatrice e Arquata del Tronto ricoperte di neve, ma sotto quello strato bianco ci sono ancora macerie. Il conduttore ha anche intervistato il sindaco del comune in provincia di Rieti, Antonio Fontanella. Anche in questi luoghi gli studenti non sono tornati a scuola, ma seguono ancora le lezioni da remoto.

Come di consueto, Propaganda Live ha ospitato infine anche i giornalisti Paolo Celata, della redazione del Tg La7 (diretto da Enrico Mentana, che era stato in trasmissione l’8 gennaio) e Francesca Schianchi de La Stampa, ed è stata presentata la nuova social top ten.

Potete rivedere la puntata della scorsa settimana in streaming online sulla pagina del canale dedicata a Propaganda Live. La trovate a questo link. Per sapere di più sulla trasmissione, consultate anche: Bellacanzone, Dituttounpop e 361magazine.

Propaganda Live va in onda su La7, canali 7 e 507 in HD del digitale terrestre; canali 7 e 107 in HD di Tivùsat e canali 107 e 5507 in HD se disponi di abbonamenti Sky. In alternativa, MAM-E consiglia di vedere Propaganda Live del 22 gennaio in streaming sul sito di La7.

Autore: Chiara Anastasi

LEGGI ANCHE:

Film e programmi in tv stasera 22 gennaio: un venerdì sera mozzafiato

Ascolti tv 21 gennaio: vince Che Dio ci aiuti con il 22.2% su Rai1-Dati Auditel

“A Babbo Morto” è il nuovo fumetto natalizio di Zerocalcare

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *