Piazzapulita 18 marzo
Spettacolo,  TV

Piazzapulita 18 marzo: ecco anticipazioni e ospiti di stasera-La7

Piazzapulita 18 marzo, giovedì: ecco anticipazioni e ospiti di stasera su La7

Piazzapulita torna stasera giovedì 18 marzo in prima serata su La7. Ecco anticipazioni e ospiti della puntata di questa sera. Conduce il giornalista Corrado Formigli.

Piazzapulita giovedì 18 marzo: ecco anticipazioni e ospiti

Nella prossima puntata, prevista per stasera, il conduttore Corrado Formigli affronterà i temi caldi dell’agenda politica e di attualità. In particolare, non mancherà un approfondimento sul tema dei vaccini. Proprio oggi, giovedì 18 marzo, l’EMA è prevista pronunciarsi sullo stop ai vaccini Astrazeneca. Infatti, dopo aver bloccato un lotto del vaccino Astrazeneca, l’EMA aveva previsto la sospensione del vaccino in via precauzionale. Oggi dovrebbero arrivare le risposte. Ma si parlerà anche di politica e di attualità.

Ospiti

Gli ospiti della puntata di stasera, giovedì 18 marzo, sono l’immunologa Antonella Viola, la giornalista Angela Mauro e gli scrittori Paolo Giordano, Guido Maria Brera e Massimo Gramellini (in libreria dal 30 novembre con il suo ultimo romanzo C’era una volta adesso). E ancora, torneranno alcuni volti noti al programma: Fabrizio Pregliasco, Antonio Padellaro e Carlo Cottarelli. Anche questa settimana, ci sarà Guido Rasi. Inoltre, tra gli ospiti di questa sera vedremo Beatrice Lorenzin.

Riassunto della scorsa puntata

Nella scorsa puntata, si è parlato molto di vaccini e, più in generale, dell’emergenza Covid-19 e delle ipotesi di un nuovo lockdown a Pasqua dopo il peggioramento della situazione pandemica. Ma non è mancato l’approfondimento e il dibattito politico.

Vaccini

Sul tema vaccini, si è parlato di Astrazeneca grazie al contributo di Pierpaolo Sileri e Andrea Crisanti. Il primo ha mostrato la propria approvazione a riguardo delle precauzioni prese sospendendo momentaneamente la somministrazione del vaccino prodotto dalla casa farmaceutica Astraneceza. Crisanti ha sottolineato che non è ancora stato dimostrato alcun nesso di causalità tra le morti delle persone vaccinate e ha puntualizzato che, probabilmente, ad oggi anche il vaccino contro il vaiolo non sarebbe approvato. In effetti, una sua controindicazione è l’insorgere di encefalite, ma grazie a quel vaccino abbiamo eliminato il vaiolo.

Inoltre, era presente anche Guido Rasi, nuovo Direttore Esecutivo dell’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA). Il dottor Rasi ha evidenziato che il numero di casi delle persone morte dopo aver ricevuto il vaccino è proporzionato a quello della popolazione non vaccinata.

La campagna vaccinale

Il dibattito ha toccato anche il tema della campagna vaccinale. In particolare, Fabio Tonacci e Mario Calabresi hanno sottolineato i ritardi dell’Italia rispettivamente ad entrare nel mercato internazionale e a costruire un progetto comune sui vaccini. Ma Calabresi ha anche portato all’attenzione un’altra problematica: la mancanza di vaccini sulla popolazione degli ultra 70enni. Ad ogni modo, recentemente il ministro Speranza ha dichiarato che l’Italia sarà vaccinata entro l’estate. Ma dipenderà in gran parte dall’operato del nuovo commissario Figliuolo.

Inoltre, sulla campagna vaccinale, Tito Boeri ha specificato che occorre centralizzare gli sforzi: il governo avrebbe i numeri per farlo. Infine, Crisanti ha anticipato che, una volta, conclusa la campagna, occorrerà chiudere l’Italia per evitare il rientro dei contagi.

Covid-19

Da un punto di vista scientifico sul virus, Rasi ha messo in evidenza la necessità di sequenziare maggiormente. Mentre Pier Luigi Lopalco, professore all’Università di Pisa, ha parlato del tema delle varianti Covid e ha spiegato che quella inglese è in grado di infettare anche con cariche virali molto basse. Infine, ha mostrato che l’attenzione posta dalla popolazione nei confronti del virus ha portato ad un azzeramento della stagione dell’influenza stagionale e ha ricordato a tutti che occorre avere grande fiducia nella vaccinazione.

Politica

All’intersezione tra politica ed emergenza sanitaria, Sileri ha illustrato la sua ipotesi sulle nuove zone rosse e arancioni, vista la prevista chiusura nel weekend e il nuovo Dpcm.

Ma il dibattito politico ha anche toccato argomenti diversi, come la piattaforma Rousseau e la nomina di Enrico Letta a segretario del Partito Democratico. A questo riguardo, la conduttrice e giornalista Alessandra Sardoni e Paolo Mieli hanno espresso un certo entusiasmo.

Piazzapulita 18 marzo
Paolo Mieli a Piazzapulita

Secondo gli intervistati, Letta rappresenta la scelta adeguata per la sua autorevolezza. Mieli ha anche sottolineato che Letta è il primo uomo di sinistra ad aver governato con Berlusconi. Mentre, più in generale sulla Sinistra, ha affermato che spesso la paura di una vittoria della destra blocca la Sinistra dall’andare al voto. Poi, sull’attuale governo, lo storico dell’arte Tomaso Montanari si è mostrato piuttosto dubbioso.

Infine, Mattia Santori, uno dei fondatori del movimento delle Sardine ha lanciato un appello agli iscritti del PD, invitandoli ad entrare e aiutarli a cambiare le cose. Inoltre, Santori ha anche chiesto maggiore chiarezza a Letta sulla sua linea politica: porterà avanti il lavoro di Zingaretti?

Attualità

Sul tema vaccini, è stato approfondito il caso del mercato parallelo dei vaccini, con un’inchiesta di Alessio Lasta su un’azienda svizzera che ha dichiarato di essere in grado di offrire vaccini Pfizer alla Lombardia. Inoltre, in puntata è stato affrontato il tema della partenza delle vaccinazioni sulle persone autistiche.

Si è parlato anche del caso Neuromed. L’azienda avrebbe chiesto alla regione dosi di vaccini apposite per far vaccinare il personale, aggirando i turni stabiliti. Infine, è stato affrontato l’argomento delle mascherine fasulle utilizzate all’Ospedale Sacco di Milano e vendute in alcune farmacie.

L’appuntamento con Piazzapulita è per questa sera giovedì 18 marzo alle ore 21.15 su La7.

Leggi anche

Piazzapulita 11 marzo: anticipazioni e ospiti su La7

Piazzapulita 25 febbraio: anticipazioni e ospiti, La7

Programmi stasera in tv 18 marzo: la guida tv completa di oggi

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *