nuovo digitale terrestre 20 ottobre
Spettacolo,  TV

Nuovo digitale terrestre dal 20 ottobre 2021: 15 canali in HD

Nuovo digitale terrestre dal 20 ottobre 2021: 15 canali Rai e Mediaset in HD e il test da fare per verificare se cambiare la tv o comprare un nuovo decoder

Da mercoledì 20 ottobre 2021 inizia la transizione della “nuova tv digitale” con il passaggio al nuovo digitale terrestre. Ma cosa significa? E come fare a verificare se il televisore va bene per l’HD (alta definizione) ed è dotato di tecnologia dvb-t2? Facciamo chiarezza. Per il momento, comunque, basta effettuare un semplice test per capire se comprare un nuovo decoder o un nuovo televisore, oppure se il proprio apparecchio va bene per il passaggio.

Forse, potrebbe interessarti anche: Nuovo digitale terrestre: calendario dello switch-off, test per il nuovo decoder e bonus tv

Nuovo digitale terrestre: cosa cambia dal 20 ottobre – I 15 canali in HD e il test per capire se serve un nuovo decoder (il vero switch-off può ancora attendere)

Al momento, 15 canali passano alla risoluzione Mpeg-4 per la visione in HD: 9 reti Rai e 6 reti Mediaset. Cosa significa? Significa che, per continuare a vederli, occorre possedere un televisore adatto alla tecnologica HD. Per capirlo, occorre effettuare un semplice test (già prima del 20 ottobre 2021, data di inizio della transizione verso il nuovo digitale terrestre). Ecco i passaggi da seguire:

  • Risintonizzare il televisore (questo passaggio è opzionale, ma, se il test dovesse fallire, è possibile che la causa dipenda dal non aver ancora risintonizzato il tv)
  • Digitare i numeri dei seguenti canali: 501, 505, 507
  • Se anche un solo canale tra questi è visibile significa che non serve acquistare nuovi apparecchi. Se, al contrario, nessun canale è visibile (anche dopo la risintonizzazione), occorrerà comprare un nuovo decoder o un nuovo televisore.
I 15 canali tv che passano all’HD: 9 canali tematici Rai, sei canali tematici Mediaset

Al momento, i principali canali Rai (Rai 1, Rai 2, Rai 3) e Mediaset (Rete 4, Canale 5, Italia 1) rimangono visibili anche senza l’HD. Mentre con il passaggio al nuovo digitale terrestre, dal 20 ottobre i 15 canali che passano all’HD sono 9 canali tematici Rai e 6 canali tematici Mediaset.

nuovo digitale terrestre 20 ottobre
I nove canali Rai che passano all’HD dal 20 ottobre 2021
  • Rai 4 (canale 21
  • Rai 5 (canale 23)
  • Rai Movie (canale 24)
  • Rai Premium (canale 25)
  • Rai Gulp (canale 42)
  • Rai Yoyo (canale 43)
  • Rai Storia (canale 54)
  • Rai Sport+ HD (canale 67)
  • Rai Scuola (canale 146)
  • TGCom24 (canale 51)
  • Italia 2 (canale 66)
  • Boing Plus (canale 45)
  • Radio 105 (canale 157)
  • R101 TV (canale 167)
  • Virgin Radio TV (canale 257)

Come verificare se il televisore è dvb-t2? Lo switch off dal 2023

Un’altra questione riguarda un secondo aspetto della “rivoluzione digitale“. Se il televisore riceve già il segnale in HD (con tecnologia Mpeg-4), è possibile che sia anche predisposto alla tecnologia dvb-t2. Per capirlo, occorrerà effettuare un altro test: digitando il canale 100 e 200, è necessario che appaia la scritta: “Test Hevc main 10”. Al momento, questo secondo test per il nuovo digitale terrestre non è urgente e non riguarda il cambiamento del 20 ottobre, ma ricordiamo che, dal 2023, avverrà il vero e proprio switch-off dei canali, con il passaggio alla tecnologia dvb-t2. Se il televisore non la riceve, andrà sostituito o adattato con un decoder predisposto alla codifica dvb-t2 e HD. Tutto chiaro? Altrimenti, per qualsiasi domanda, è disponibile anche un numero di assistenza.

Come ricevere assistenza sul nuovo decoder: numero di telefono e Whatsapp per tutte le info (anche sui bonus tv)

Dal lunedì al sabato, dalle ore 9.00 alle ore 20.00, è possibile contattare il call center ministeriale al numero 06-87800262. Inoltre, da giovedì 14 ottobre 2021, è disponibile anche un contatto diretto tramite il canale WhatsApp, attivo negli stessi giorni e orari al numero 340-1206348.

Leggi anche

DAZN, ancora problemi: mezz’ora di blackout, indennizzo per gli utenti

Digitale e streaming: dal calcio ai casinò online

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *