,

U2 – SUNDAY BLOODY SUNDAY: IL TRAGICO SIGNIFICATO

U2 – SUNDAY BLOODY SUNDAY: IL TRAGICO SIGNIFICATO

Sunday Bloody Sunday: il significato della canzone

Oggi 30 gennaio 2020 saranno passati esattamente 48 anni dalla “Bloody sunday” (“Domenica di sangue”). Una delle canzoni più famose degli U2 parla proprio di quel fatto. Scopriamo insieme il significato della canzone Sunday Bloody Sunday.

La “Domenica di sangue” del 1972

Bloody sunday” è il nome di una tragedia avvenuta la domenica del 30 gennaio 1972 a Derry, una città dell’Irlanda del Nord.

Prima di andare avanti con la storia, bisogna sapere che in quegli anni era molto forte la divisione tra coloro che volevano un’Irlanda unita e coloro che volevano che l’Irlanda del Nord rimanesse parte il Regno Unito.

sunday bloody sunday
Una foto della “Domenica di sangue”

Il 30 gennaio 1972 a Derry ci fu una manifestazione pacifica dei sostenitori dell’unificazione irlandese. Tuttavia una squadra di paracadutisti dell’esercito britannico, agli ordini del colonnello Derek Wilford, aprì il fuoco sulla folla.

Morirono in tutto 14 persone, tra cui alcuni minorenni, e ci furono dei feriti. Fu provato che tutti coloro che furono uccisi dai soldati erano disarmati e alcuni di loro furono colpiti alla schiena.

sunday bloody sunday significato
Le vittime della “Domenica di sangue”

Nonostante l’opinione pubblica mondiale fosse sconvolta, il governo del Regno Unito non punì i responsabili.

Il vero significato di Sunday Bloody Sunday degli U2: una canzone contro l’odio

Bono, il frontman della storica band irlandese, all’epoca della “Domenica di sangue” era ancora un bambino. Nel 1982 però, lui, gli U2 e il mondo intero si ricordavano benissimo ciò che era successo in quella domenica maledetta di 10 anni prima. In memoria dei tragici fatti di Derry la band scrisse dunque la canzone Sunday Bloody Sunday, inclusa poi nell’album War del 1983, che è ancora oggi è uno dei loro brani più famosi.

Copertina di War
Copertina di War

Tuttavia non si deve pensare che la canzone degli U2 parli di odio, ribellione o vendetta. Il vero significato di Sunday Bloody Sunday, come dissero i membri della band, è proprio l’esatto opposto. Il testo del brano è infatti un inno alla fratellanza tra gli esseri umani. Il capolavoro degli U2 non è un attacco agli inglesi o una canzone di rivolta, bensì un messaggio di unione tra i popoli. Il ritornello di Sunday Bloody Sunday non contiene parole di astio, ma pone invece una tanto semplice quanto complicata domanda: “per quanto ancora dovremo cantare questa canzone?”

 

Clicca qui acquistare la discografia degli U2.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Redazione MAM-E
Articoli dell'Autore / Redazione MAM-E

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>