Musica

STING E SHAGGY IN CONCERTO A VERONA

Il leggendario tour dei due cantanti americani arriva in Italia e farà tappa all’esclusiva Arena di Verona. Un evento da non perdere.

Sting e Shaggy per la prima volta assieme in Italia e per l’occasione si esibiranno in un grandioso concerto che avrà la prestigiosa Arena di Verona come sfondo.

I due cantanti arriveranno in Italia con una straordinaria serie di concerti, tutti organizzati nelle location più intime e suggestive del nostro Paese. Ovviamente non poteva certo mancare l’Arena di Verona, cornice storica di molti concerti e diversi live.

Sting

mam-e-musica-STING-E-SHAGGY-IN-CONCERTO-A-VERONA-sting
A breve in concerto con Shaggy a Verona

Sting è un famoso e talentuoso compositore, autore, ma anche attore, filantropo e attivista.

È nato a Newcastle nel 1951. Ventenne si trasferisce a Londra e lì forma i Police assieme a Stewart Copeland e Andy Summers. La band fu un enorme successo tanto che ancora oggi è una delle più iconiche di sempre nella storia della musica.

Durante la sua carriera da solista Sting ha vinto 10 Grammy Award, 2 Brits, 1 Golden Globe, 1 Emmy e ricevuto 4 nomination agli Oscar.

La sua è una vita da record, infatti complessivamente ha venduto circa 100 milioni di dischi, oltre ad aver recitato in più di 15 film e scritto musiche e testi per il musical di Broadway, The Last Ship.

Shaggy

mam-e-musica-STING-E-SHAGGY-IN-CONCERTO-A-VERONA-shaggy
Shaggy in concerto con Sting a Verona

Orville Richard Burrel è nato e cresciuto a Kingston, in Giamaica, ma all’età di 18 anni si trasferisce con la famiglia a New York.

Nel 1988 si arruolò volontario nei Marines. Dopo aver terminato il servizio militare, nel 1992, con l’Operazione Desert Storm decise di dedicare la sua vita alla musica. Infatti è nel 1993 che incise la sua prima hit Oh Carolina.

 Negli anni successivi la sua popolarità accrebbe sempre di più, ma il suo apice lo raggiunse con la canzone Boombastic, un successo mondiale, nonché colonna sonora di una pubblicità della Levi’s. 

La sua carriera prosegue tra alti e bassi, ma torna alla ribalta nel 2001 con alcuni singoli che raggiunsero la prima posizione della classifica inglese, tra cui It Wasn’t Me.

L’album di estrazione di questi singoli, Hot Shot, ebbe anch’esso un discreto successo, raggiungendo i vertici della classifica americana Billboard 200.

Don’t Make Me Wait

Dopo l’acclamato disco “57th & 9th” Sting ha pubblicato assieme a Shaggy un album dal sapore reggae. Il nuovo album congiunto avrà come titolo “44/876” .

http://https://www.youtube.com/watch?v=L0xKz5TsYb0

L’album è stato anticipato dal primo singolo “Don’t Make Me Wait”. Il singolo che è stato tra i più scaricati su iTunes Italia e nella top15 della classifica dei brani più programmati dalle radio italiane.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!