,

ROLLING STONES: LE 10 CANZONI PIÙ BELLE

ROLLING STONES: LE 10 CANZONI PIÙ BELLE

LE 10 CANZONI PIÙ BELLE DEI ROLLING STONES SECONDO MAM-e

Queste sono le 10 canzoni più belle dei Rolling Stones secondo Mam-e. Da ascoltare anche prima del concerto di Lucca di sabato 23 settembre.

  • (I CAN’T GET NO) SATISFACTION: il pezzo più famoso, non ha bisogno di presentazioni. Si balla ancora oggi.

  • LET’S SPEND THE NIGHT TOGETHER: il titolo contiene già una delle attività preferite da Mick Jagger, Keith Richards & co. Famosa e glam la cover di David Bowie nell’album Aladdin Sane del 1973.
  • JUMPIN’ JACK FLASH: Jagger è nella villa di campagna di Richards, quando i due sentono dei rumori. Ma è solo il giardiniere di Keith, Jumping Jack! Risultato: Jumpin’ Jack Flash.

  • SYMPATHY FOR THE DEVIL: l’inno di 6 minuti degli Stones. È il Diavolo che canta con la voce di Jagger, lasciate che mi presenti, chi ha assassinato i Kennedy?, samba rock e uh-uh a ripetizione.

  • YOU CAN’T ALWAYS GET WHAT YOU WANT: la leggenda dice che delle ciliegie mancanti per un cocktail ispirarono il titolo di questa canzone. Non puoi sempre avere quello che vuoi. Iconico l’intro con i cori del London Bach Choir, poi parte la chitarra acustica di Richards e si va avanti con tutta la band a ritmo di conga e maracas. Usata in un’indimenticabile sequenza nel film Il grande freddo.
  • BROWN SUGAR: uno dei riff di chitarra più famosi. Lo zucchero è la droga o qualche bella ragazza?
  • MISS YOU: il testo è quasi malinconico, la musica inzia con il basso e ha un groove rabbioso incredibile. Anche dei ragazzacci hanno bisogno di amore.

  • START ME UP: è del 1975, la Microsoft fece il boom usandola negli anni ’90 per il lancio di Windows 95. If you start me up I’ll never stop, un altro dei manifesti di Jagger.
  • YOU GOT ME ROCKING: un classico pezzo di rock’n’roll degli Stones. Brutti, sporchi e cattivi.

  • DON’T STOP: uno dei singoli post anni 2000, pubblicato per la prima volta nella raccolta Forty Licks. Don’t stop, con sesso e rock’n’roll gli Stones non si sono mai fermati.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Andrea Bazzarini
Articoli dell'Autore / Andrea Bazzarini