MOGOL – I TESTI PIÙ BELLI DEL GRANDE AUTORE ITALIANO

MOGOL – I TESTI PIÙ BELLI DEL GRANDE AUTORE ITALIANO

Il grande autore della musica leggera italiana, Mogol, oggi compie 82 anni. Unitevi a noi nel celebrare questo giorno e ascoltiamo assieme 5 tra i suoi innumerevoli capolavori.

Giulio Rapetti noto presso il grande pubblico con lo pseudonimo Mogol è conosciuto per il suo contributo alla musica leggera, per tutti è il poeta assoluto della musica italiana.  È nato a Milano il 17 agosto 1936, oggi compie 82.

Il 30 novembre 2006 è stato autorizzato con decreto del Ministro dell’Interno ad aggiungere al proprio il cognome “Mogol“.

Hanno cantato le sue canzoni artisti come Caterina Caselli (PerdonoCento giorniSono bugiardaIl volto della vita), i Dik Dik (Sognando la California, Senza luceIl primo giorno di primavera), l’Equipe 84 (Io ho in mente teNel ristorante di AliceUn angelo blu), Fausto Leali (A chi), The Rokes (Che colpa abbiamo noiÈ la pioggia che va), Bobby Solo (Se piangi, se ridiUna lacrima sul viso), Little Tony (La spada nel cuoreRiderà), Mango (OroCome Monna LisaMediterraneo), Riccardo Cocciante (Un nuovo amicoSe stiamo insieme) e i New Trolls (America O.K.), Ma la collaborazione più conosciuta è quella con Lucio Battisti.

5 canzoni scritte da Mogol che sono entrate nella storia della musica:

1. Lucio Battisti – Un’avventura (1969)

2. Equipe 84 – 29 settembre (1969)

3. Fausto Leali – A Chi (1967)

4. Riccardo Cocciante – Se stiamo insieme (1991)

5. Dik Dik – Sognando la California (1966)

Fare questa selezione è stata davvero dura, i capolavori scritti da Mogol sono davvero innumerevoli e questa non vuole essere una classifica o una selezione esaustiva, quindi fateci sapere quali canzoni avreste voluto ascoltare.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai