Musica

La finale e i vincitori di Sanremo 2015

I tre tenorini, come vengono chiamati, de Il Volo vincono la 65esima edizione del Festival di Sanremo. Secondo Nek, che guadagna anche il premio della sala stampa Radio e tv “Lucio Dalla” e terza Malika Ayane, che porta a casa anche il premio della critica “Mia Martini”. Si conclude così la prima edizione targata Carlo Conti, con ascolti da record. La novità dell’ultima serata è che ogni campione viene introdotto da un videomessaggio di un collega-fan, un ideale in bocca al lupo prima dell’esibizione come fa, ad esempio, Leonardo Pieraccioni quand’entra in scena Marco Masini (Che giorno è). Poi tocca a Nina Zilli (Sola), Chiara (Straordinario), Dear Jack (Il mondo esplode tranne noi), Malika Ayane (Adesso e qui), Nek (Fatti avanti amore), Il Volo (Grande amore), Annalisa (Una finestra tra le stelle), Alex Britti (Un attimo importante), Irene Grandi (Un vento senza nome), Lorenzo Fragola (Siamo uguali), Bianza Atzei (Il solo al mondo), Moreno (Oggi ti parlo così), Gianluca Grignani (Sogni infranti), Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi (Io sono una finestra), Nesli (Buona fortuna amore). Panariello non delude, anzi surclassa i comici che l’hanno preceduto, non che fosse difficile, per carità. La Nannini, altro super ospite, invece pare proprio fuori forma, stecca e costringe l’orchestra a starle dietro invertendo il ritmo. Gli ospiti internazionali non deludono, Will Smith canta e si conferma un ottimo intrattenitore, Ed Sheeran, super ospite musicale, è stato braccato dalle fan che hanno circondato il suo albergo, il pubblico lo adora e lui se ne compiace, eseguendo senza sbavature il suo repertorio, che gli ha fatto guadagnare le vette delle classifiche in ben 83 paesi.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!