,

BIG VOCAL ORCHESTRA AL TEATRO GOLDONI DI VENEZIA

BIG VOCAL ORCHESTRA AL TEATRO GOLDONI DI VENEZIA

Big Vocal Orchestra: concerti di Natale

Sono in vendita gli ultimi biglietti disponibili per i consueti concerti di Natale che vedono protagonista l’orchestra più imponente d’Italia: la Big Vocal Orchestra. Le date disponibili comprendono un concerto per sabato 22 Dicembre alle ore 19 e due momenti, rispettivamente alle ore 16 e 19, per  domenica 23. Ormai diventata una consuetudine iniziata 5 anni fa, i concerti della Big Vocal Orchestra trovano il loro scenario ideale nel Teatro Goldoni di Venezia. Infatti anche quest’anno si registra un afflusso di presenze pari a 2000 persone.

D’altronde l’orchestra in questione vanta di aver annoverato tra le sue fila ben 250 componenti, identificandosi appunto come il coro più numeroso del Bel Paese. Ci sorprenderà quindi l’effetto imponente della quantità di voci, che coinvolgono il pubblico per la scelta del repertorio. I brani sono di grande impatto emotivo, dal pop al gospel, da colonne sonore di film a celebri brani di musical. Inoltre spettacolare è l’effetto scenico delle coreografie che accompagnano l’esecuzione.

L’orchestra

Cuore pulsante di questa realtà musicale è la figura del direttore Marco Toso Borella, poliedrico artista muranese che esprime il suo talento creativo in molteplici forme. Lo vediamo impegnato dalla musica, alla pittura, alla ricerca storica, alla scrittura. Di professione pittore e incisore su vetro nella continuità di antiche tradizioni familiari, le sue opere sono pezzi unici, presenti in collezioni internazionali. Egli stesso spiega, parlando  della Big Vocal Orchestra:

“250 voci, che sono 250 persone, 250 famiglie che a Venezia e terraferma vivono, lavorano, studiano e che attraverso la loro passione condivisa producono arte. Quello che noi mettiamo in scena infatti non è solo un concerto, ma un’opera d’arte a tutto tondo, musica che diventa immagine, coreografia, scenografia, emozione. E’ proprio questo infatti l’elemento distintivo di questa formazione corale: la capacità di travolgere il pubblico emotivamente.”

Link utili

Per i biglietti clicca qui. Per vedere qualche performance, invece, clicca qui.

Leggi anche 

Musica sacra, un anelito oltre l’anima

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alberto Cappellaro
Articoli dell'Autore / Alberto Cappellaro