AMY WINEHOUSE-UN TOUR CON IL SUO OLOGRAMMA

AMY WINEHOUSE-UN TOUR CON IL SUO OLOGRAMMA

Un ologramma al posto di Amy Winehouse per un tour mondiale nel 2019

Fa discutere la scelta di organizzare un tour dell’amatissima cantante inglese utilizzando un suo ologramma

Amy Winehouse in tour mondiale nel 2019.

No, non è tornata in vita e non si tratta nemmeno di un tour tributo organizzato da una band.

Questa volta si tratta di far salire virtualmente la Winehouse sul palco attraverso un suo ologramma; un modo, dice il padre della cantante, per celebrare Amy e ricordarla nella maniera più viva possibile.

Una regalo per tutti i suoi fan che ancora amano la cantante inglese e che vorrebbero rivederla un’ultima volta live.

Un ologramma canterà sul palco accompagnato da una band reale che suonerà tracce registrate in passato dalla cantante scomparsa nel 2011 a 27 anni.

Nata nel 1983, diventa una star mondiale a 23 anni grazie all’album Back to Black che in Inghilterra scala la classifica della UK Albums Chart e arriva settima nella Billboard 200 negli Usa.

Diventa così una delle star più apprezzate del mondo della musica, divenendo anche la cantante ad aver ottenuto più Grammy che la portò a vincere il Guinnes World Records nel 2009.

Amy Winehouse non sarà però la prima star a vedersi proiettata, letteralmente, sul palco di un concerto. È già successo con altri big della musica come Michael Jackson, Tupac Shakur, Roy Orbison e addirittura Maria Callas.

L’idea nasce dalla società Base specializzata in ologrammi musicali che ricreerà la Winehouse attraverso le registrazioni della sua voce e le movenze ricreate da un’attrice professionista.

Ogni immagine sarà ovviamente visionata dalla famiglia di Amy prima dell’inizio del tour e, ha precisato il padre, ogni ricavato verrà donato alla Amy Winehouse Foundation che si occupa di offrire aiuto ai ragazzi con problemi di droga.

La notizia ha innescato diverse polemiche. Alcuni ritengono infatti la trovata di cattivo gusto. Altri invece trovano sia un modo per rendere omaggio ad una star mondiale.

Può interessarti anche: Amy Winehouse una diva con molti demoni

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Davide Corsini
Articoli dell'Autore / Davide Corsini