,

Adam Lambert: un concerto in livestream per il suo compleanno

Adam Lambert: un concerto in livestream per il suo compleanno

Adam Lambert fa un regalo ai suoi fan in tutto il mondo. Il 29 gennaio, in occasione del suo compleanno, terrà un concerto in livestream

In quella che sarebbe la settimana dei Grammy Awards in un mondo normale, Adam Lambert regalerà ai suoi fan in tutto il mondo un concerto live in onore del suo compleanno. Il 29 gennaio Lambert si esibirà quindi in livestream dal Roxy Theatre a Los Angeles e presenterà, oltre ai suoi grandi successi, anche i brani del suo ultimo album, Velvet.

Adam Lambert live: il birthday concert del cantante

Il 29 gennaio sarà il 39° compleanno del cantante Adam Lambert. Il cantante ha cominciato la sua scalata al successo durante il 2009, quando ha partecipato all’ottava edizione di American Idol per la quale si è piazzato secondo dopo Kris Allen, nonostante la voce portentosa. Tra il 2013 e il 2014 prende parte alla fortunata serie tv Glee. Nella primavera del 2020 è uscito Velvet, il suo quarto album in studio, per cui aveva previsto una tournée mondiale. La pandemia lo ha costretto ad annullare tutti i progetti.

adam lambert
Copertina di Velvet

Il concerto di compleanno sarà quindi l’occasione giusta per esibirsi dal vivo con i brani di Velvet. L’evento sarà diviso in due spettacoli, uno alle 12.00 e uno alle 19.00 ora del Pacifico (21.00 e 04.00 ore italiane, circa), così da poter accomodare tutti nelle differenti time zones. Come già detto, vedremo l’esecuzione live delle canzoni dell’album Velvet (tra cui la title track, Superpower e Roses, che vede un featuring con Nile Rodgers), ma ci saranno anche brani da altri album. Sarà quindi probabile che faranno parte della scaletta Whataya want from me, singolo scritto da P!nk e contenuto nell’album di debutto di Lambert, Ghost Town e Believe.

Sono eccitato dall’idea di mettere in piedi uno show per i miei fan in tutto il mondo,” ha detto Lambert. Ha continuato affermando che la performance live è sempre al centro di quello che fa, e che quindi è felice di aver trovato un modo per continuare a praticarla in modo sicuro. “Lo show sarà una vera celebrazione, con le nuove canzoni da Velvet più tante delle vostre vecchie preferite, e alcune sorprese. Aspetto con impazienza la festa che tutti noi meritiamo in qualsiasi parte del mondo possiate essere!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ADAM LAMBERT (@adamlambert)

Queen + Adam Lambert

Lambert doveva esibirsi per cinque date a Las Vegas la primavera scorsa e, nell’autunno, partire per l’Europa per il suo Velvet Tour. A causa della pandemia, questi concerti sono stati annullati. L’anno scorso avrebbe dovuto anche esibirsi in altre date globali assieme ai Queen per The Rhapsody Tour, ma le date sono state rinviate al 2021. La collaborazione Queen + Adam Lambert è consolidata ormai dal 2014, con numerosi tour mondiali e l’uscita, nel 2020, del disco Live around the world. Brian May, il chitarrista dello storico gruppo di Freddie Mercury, ha più volte esaltato l’estensione vocale e la presenza scenica di Adam Lambert. Il cantante è inoltre apparso brevemente nel film Bohemian Rhapsody.

adam lambert
Adam Lambert sul palcoscenico con Brian May e Roger Taylor

Si potrà accedere al livestream del concerto di compleanno di Adam Lambert con l’acquisto di un biglietto. Il prezzo è di $18.50 (circa €15.20) ed è acquistabile cliccando qui.

 

Leggi anche:

Nuove canzoni 2021: tutti gli album e i singoli del mese di gennaio

Freddie Mercury – le cinque migliori performance

Ringo Starr, Zoom In in uscita il 19 marzo 2021

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Valeria Lucia Muggiani
Meet the author / Valeria Lucia Muggiani

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>