,

LEI: UNA STORIA D’AMORE DEL MONDO MODERNO

LEI: UNA STORIA D’AMORE DEL MONDO MODERNO

Lei è una storia d’amore ci-fi. Verrà trasmessa questa sera alle 21.20 su Studio Universal.

Lei (Her) è un film del 2013 scritto e diretto da Spike Jonze. Il protagonista è Joaquin Phoenix. Grazie a questo film si è aggiudicato il premio Oscar per la miglior sceneggiatura originale.

Le riprese del film si svolgono nell’estate 2012. Principalmente è stato girato a Los Angeles. E per due settimane a Shanghai. Durante questa fase, l’attrice Samantha Morton ha interpretato il ruolo del Sistema Operativo Samantha. Recitava in una stanza insonorizzata. Jonze volle che lei e Joaquin Phoenix evitassero di vedersi durante le riprese. La Morton fu poi sostituita da Scarlett Johansson.

mam-e spettacolo LEI UNA STORIA DAMORE DEL MONDO MODERNO Scarlett
Scarlett Johanson

La colonna sonora di Lei è stata composta della band canadese Arcade Fire e Owen Pallett. Con ulteriori pezzi scritti da Karen O degli Yeah Yeah Yeahs

Lei è stata presentata in prima mondiale al New York Film Festival e successivamente ha partecipato all’ottava edizione del Festival internazionale del film di Roma.

Trama

In un futuro prossimo la tecnologia permette alle persone di mantenersi costantemente in contatto col computer. Theodore Twombly è un uomo solo e introverso. Infelice per il divorzio con Catherine cerca di distrarsi dedicandosi al lavoro, ai videogiochi e frequentando chat telefoniche. Decide di acquistare un nuovo sistema operativo, “OS 1”. Un’intelligenza artificiale in grado di evolvere, adattandosi alle esigenze dell’utente.

Theodore rimane affascinato dalla sua abilità di apprendere e di dimostrare uno sviluppo psicologico. I due instaurano un legame sempre più forte. Arrivano a confortarsi sulla vita e sull’amore.

mam-e spettacolo LEI UNA STORIA D'AMORE DEL MONDO MODERNO joaquin
Joaquin Phoenix in una scena del film Lei

Essa stessa condivide a sua volta con lui le nuove esperienze che sperimenta. Il rapporto tra i due diventa così sempre più intimo. Fino a sfociare in una vera e propria relazione d’amore.

Samantha intanto si scopre gelosa. Invidia le altre donne per il fatto di avere un corpo reale. Desiderosa di superare il più possibile questo ostacolo convince Theodore a incontrare Isabella. Isabella si offrirebbe di “impersonare” Samantha, dando alla coppia la possibilità di un rapporto sessuale fisico. Non riuscendo a vedere Isabella come Samantha, interrompe il loro incontro. Questo è motivo del primo attrito con Samantha. Dopo questo primo screzio si creeranno delle situazioni in cui il rapporto tra i due diventerà sempre più incrinato e distante.

Successivamente Samantha rivela che i sistemi operativi si stanno evolvendo. E che intendono proseguire l’esplorazione della propria esistenza allontanandosi dagli umani. Tristemente si dicono addio e lei scompare definitivamente dal computer di Theodore.

Her

Sul manifesto la parola “Lei” campeggia sotto il volto di Phoenix. Ma è lui che conta. Perché questa è ancora un’opera tragica sull’individualismo. Nel buio della camera di un eterno adolescente. Lei canta i dolori di un uomo chiuso in sé. Mentre il mondo è ridotto a struggente riflesso.

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai