Lady Gaga sarà Donatella Versace in American Crime Story

Lady Gaga sarà Donatella Versace in American Crime Story

 

 

 

Donatella Versace e Lady Gaga
Donatella Versace e Lady Gaga

Lady Gaga e Donatella Versace sono molto amiche e intime, la diva del pop ha vestito tante volte abiti per lei appositamente creati dalla famosa stilista della casa della Medusa.

 

Ora Lady Gaga vestirà i panni dell’amica e ne interpreterà il ruolo nella puntata della serie American Crime Story che ricostruisce il brutale omicidio del geniale stilista Gianni, assassinato a Miami il 15 luglio 1997.

L’annuncio è stato dato lo scorso mese, subito dopo la messa in onda della puntata dedicata a O J Simpson, American Crime Story, The People v. O.J. Simpson.

Sull’onda del succeso della prima edizione del programma, per il quale tutti gli autori hanno vinto un Emmy Award, sono state annunciate le prossime due stagioni. Prima di quella dedicata all’omicidio di Gianni Versace infatti, verrà mandata in onda la stagione sull’uragano Katrina.

La terza serie, quella su Versace, sarà composta da 10 puntate che descriveranno i fatti del 1997, e saranno basate sul libro di Maureen Orth “Vulgar Favors”, di quel maledetto 15 luglio in cui Gianni Versace venne assassinato proprio sugli scalini che portavano all’entrata della sua splendita magione a Miami per mano di Andrew Cunanan, che si suiciderà poi una settimana dopo.

Lady Gaga è già stata apprezzata dalla critica e dal pubblico per i ruoli che ha interpretato, si è infatto guadagnata un Globe per la sua interpretazione proprio per Murphy nell’ultima stagione di American Horror Story, andata in onda lo scorso anno, ed è stata scelta da Bradley Cooper per il remake di A Star is Born.

Alla fine di ottobre ha calcato il palco dello show di Victoria’s Secret e ha cantato al Super Bowl. Ora è impegnata a cercare di convincere gli indecisi a votare per Hillary Clinton, che ha sostenuto senza riserve, come la maggior parte della comunità di attori, cantanti e membri dello showbusiness.

Staremo a vedere se in tanti, come hanno dichiarato, lasceranno il paese nel caso Trump sparigliasse le carte e vincesse, cosa che non ci auguriamo affatto.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Meet the author / Alessandro Dalai