,

LA MUMMIA – TRAMA CAST E CURIOSITÀ SUL FILM

LA MUMMIA – TRAMA CAST E CURIOSITÀ SUL FILM

La mummia il primo capitolo della trilogia – diretto da Stephen Sommers

La mummia, trama cast e curiosità del film

mame cinema LA MUMMIA - STASERA IN TV IL PRIMO CAPITOLO DELLA TRILOGIA love
Imhotep e Anck-su-namun

La mummia (1999). Diretto da Stephen Sommers, il film ha inizio nell’antico Egitto, precisamente nel regno del Faraone Seti I (Aharon Ipalé). Il suo alto sacerdote Imhotep (Arnold Vosloo) ha una relazione segreta con Anck-su-namun (Patricia Velasquez), l’amante del Faraone. Il sovrano però li scopre e i due lo uccidono.

Sapendo che tale atto li ha condannati, Anck-su-namun decide di suicidarsi per dargli il tempo di fuggire, consapevole del fatto che Imhotep potrà riportarla in vita grazie al Libro dei Morti. Ma proprio mentre il sacerdote compie il rito, le guardie reali irrompono nel tempio e impediscono la resurrezione della donna. Imhotep e i suoi seguaci vengono catturati e torturati. Ma è proprio Imhotep a subire la pena più terribile: gli viene mozzata la lingua e viene sepolto vivo, con numerosi scarafaggi carnivori addosso. Tale rituale scatena una maledizione: chiunque riporterà in vita il sacerdote scatenerà le sette piaghe d’Egitto e lo renderà immortale.

mame cinema LA MUMMIA - STASERA IN TV IL PRIMO CAPITOLO DELLA TRILOGIA scena
Il ritrovamento del sarcofago di Imhotep

Molti secoli dopo, nel 1923, Evelyn e John Carnahan (Rachel Weisz e John Hannah) si trovano al Cairo, dove trovano un misterioso cofanetto. Essendo un’appassionata egittologa, Evelyn chiede dunque informazioni sull’oggetto a colui che lo ha trovato, Rick O’Connel (Brendan Fraser). Dopo averlo salvato dall’impiccagione, Evelyn si fa guidare da Rick verso Hamunaptra, la leggendaria città egiziana che cela innumerevoli tesori, ma anche terribili minacce. Infatti, nel tentativo di trovare il Libro D’Oro di Amon Ra, Evelyn, Rick e Jonathan si imbattono nel sarcofago di Imhotep. Un’altra squadra di esploratori presente sul posto riesce invece a riesumare il Libro dei Morti, oltre ai vasi canopi di Anck-su-namun.

Evelyn, incapace di trattenere la curiosità, legge la formula di resurrezione del Libro dei Morti, riportando involontariamente Imhotep in vita. E a questo punto, la maledizione della mummia si abbatte sull’Egitto e sul mondo intero. Riusciranno i protagonisti a fermare Imhotep prima che riesca a dominare l’umanità?

Curiosità

  • Il film è il remake de La mummia (1932), diretto da Karl Freund nel 1932 e con Boris Karloff nel ruolo di Imhotep. Il nome di Ardeth Bey nel film di Karl Freund era lo pseudonimo usato da Imhotep, qui è il nome del comandante degli Horas.
  • Le riprese sono state effettuate fra l’Arizona, il Marocco, l’Egitto e l’Inghilterra, oltre che in molte altre località.
  • La pellicola ha incassato 10.680.651 € in Italia, 155.385.488 $ negli Stati Uniti e 415.933.406 $ in tutto il mondo.
  • Il film fa parte di una trilogia che comprende La mummia – Il ritorno (2001) e La mummia – La tomba dell’Imperatore Dragone (2008). Il secondo film ha inoltre avuto uno spin-off, Il Re Scorpione, che a sua volta ha generato un prequel, Il Re Scorpione 2 – Il destino di un guerriero, e due sequel, Il Re Scorpione 3 – La battaglia finale e Il Re Scorpione 4 – La conquista del potere.

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai