,

Il commissario Montalbano: Una faccenda delicata stasera (Rai 1)

Il commissario Montalbano: Una faccenda delicata stasera (Rai 1)

Il commissario Montalbano torna in tv con la replica di Una faccenda delicata, stasera lunedì 14 settembre su Rai 1

Il commissario Montalbano torna oggi in tv con un classico degli episodi storici: Una faccenda delicata. La puntata andrà in onda (a scanso di modifiche dell’ultima ora nel palinsesto) stasera lunedì 14 settembre su Rai 1.

Appuntamento a partire dalle 21.25, come sempre per la prima serata di Rai 1 e lo streaming di Raiplay. Di seguito tutte le anticipazioni su trama e cast.

Il commissario Montalbano torna su Rai 1: anticipazioni e trama

Montalbano è in Liguria per consolare Livia, afflitta da un terribile lutto. La donna è molto contenta di avere Salvo al suo fianco, e sembra che stia recuperando. All’improvviso però, una chiamata urgente di Fazio avvisa il commissario che deve rientrare immediatamente a Vigata: c’è stato un omicidio. Del caso si sta occupando Mimì, il quale sta seguendo una pista del tutto strampalata. Salvo non ha dunque altra alternativa, se non fare ritorno a Vigata.

La vittima è una prostituta: tale Maria Castellino. Donna assai singolare in realtà, poiché ricordata da tutti come buona e gentile, e in paese sembra che non avesse nessun nemico. Inoltre la donna era anche sposata! Ma per suo marito Serafino, pare non ci fosse nessun problema nel portare avanti il mestiere più antico del mondo.

commissario montalbano

Causa della morte? Apparentemente strangolamento, per cui gli assassini/l’assassino ha utilizzato una cintura.

Cast

Niente da fare per i fan di Montalbano che si erano abituati al volto di Michele Riondino, ritorna in tv il classico Montalbano di Luca Zingaretti. Nel cast, dunque, insieme allo stesso Zingaretti, anche Cesare Bocci nei panni di Mimì Augello, Peppino Mazzotta in quelli di Fazio, Sonia Bergamasco come Livia e l’immancabile Angelo Russo nei panni dell’agente Catarella.

Buona visione!

ATTENZIONE: Il palinsesto Rai è soggetto a modifiche!

Leggi anche: Riccardino: la fine di Montalbano e il testamento di Andrea Camilleri

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Federico Demitry
Articoli dell'Autore / Federico Demitry

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>