, ,

I 10 film che hanno fatto la storia di Ennio Morricone

I 10 film che hanno fatto la storia di Ennio Morricone

Le colonne sonore che hanno fatto la storia: 10 film per omaggiare il maestro Morricone

10 celebri film di Morricone. Si è spento oggi all’età di 91 anni a Roma il maestro Ennio Morricone, dopo una lunga carriera nel cinema che lo ha reso celebre in tutto il mondo. Enorme il lutto nel mondo cinematografico nostrano e internazionale. Le sue colonne solore sono celeberrime e in alcuni casi hanno contribuito a fare la fama del film stesso.

Nel 2007 il maestro Morricone aveva ricevuto un Premio Oscar alla sua lunga carriera. Nel 2016, invece, era arrivata la statuetta per la colonna sonora del film The hateful eight. Oltre a questi, numerosi BAFTA, David di Donatello, Nastri d’Argento e Golden Globe.

Vediamo i 10 film più belli, di cui il maestro Morricone ha composto la colonna sonora.

10 film con le colonne sonore di Ennio Morricone

ennio morricone film
Il compositore Ennio Morricone, scomparso oggi all’età di 91 anni

Per un pugno di dollari, 1964 – Sergio Leone

Primo film della cosiddetta Trilogia del dollaro, che comprende Per qualche dollaro in più (1965) e Il buono, il brutto e il cattivo (1966). Tutti e tre i film sono diretti da Sergio Leone e vedono la partecipazione di Clint Eastwood. Caposaldo del genere spaghetti-western, la colonna sonora di Per un pugno di dollari segna l’esordio nel mondo del cinema per Ennio Morricone ed è il primo frutto della collaborazione con Sergio Leone (i due si consocevano già dalle scuole elementari).

Per qualche dollaro in più, 1965 – Sergio Leone

Secondo film della trilogia, anche qui ritroviamo Clint Eastwood e Gian Maria Volontè. Insieme a lorom Lee Van Cleef. Celeberrima la “Resa dei conti”.

Il buono il brutto il cattivo, 1966 – Sergio Leone

Ultimo film della trilogia, il buono il brutto e il cattivo, è un manifesto dello stile di Morricone: propensione per il ritmato, presenza di strumenti strumenti a fiato e a corda, uso particolarissimo della voce. Sicuramente questo è uno di quei casi in cui la colonna sonora ha contribuito alla celebrità del film. Chi ascolta questo tema, non può non riconsocerlo.

Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto, 1970 – Elio Petri

Premio Oscar come miglior film straniero nel 1971, Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto è un autentico capolavoro di Elio Petri, con Gian Maria Volontè. Il film inoltre, storicamente, si inserisce in un periodo complicatissimo e terribile. Esce infatti nel febbraio del 1970 e dunque a ridosso della strage di Piazza Fontana, avvenuta a Milano il 12 dicembre 1969. Strage che si porta dietro gli strascichi del caso dell’anarchico Pinelli e di quello del commissario Luigi Calabresi, il quale verrà assassinato dopo una lunga campagna d’accusa da parte della maggioranza dell’intellighenzia di sinistra.

Novecento, 1976 – Bertolucci

Dramma storico ambientato in Emilia, Novecento è sicuramente tra i film più celebri di Bernardo Bertolucci, nonché uno dei 100 film italiani da salvare. Nel cast anche Gérard Depardieu e Robert De Niro.

C’era una volta in America, 1984 – Sergio Leone

Once upon a time in America è un film imponente, avvolgente, unico nel suo genere. Terzo capitolo della cosiddetta triologia del tempo di Sergio Leone, al film, la cui versione integrale dura ben 285 minuti (4 ore e 45 minuti), partecipano tra gli altri Robert De Niro, James Woods e Joe Pesci.

Mission, 1986 – Roland Joffé

Palma d’Oro al festival di Cannes, Mission è un film di Roland Joffé con Robert De Niro e Jeremy Irons che racconta della difficile opera di Padre Gabriel, inviato in Sud America per convertire una tribù di Guaranì. La colonna sonora di Morricone è struggente e  restituisce uno dei motivi musicali ancora oggi tra i più noti. Il tema principale è On Earth As It Is In Heaven.  Soprattutto però Gabriel’s Oboe è tra i pezzi più noti della carriera del maestro.

Gli intoccabili, 1987 – Brian De Palma

Film cult del cinema americano, diretto da Brian De Palma, ha un cast incredibile e raro: Robert De Niro nei panni di Al Capone, Kevin Costner in quelli di Eliot Ness, Sean Connery come Jimmy Malone e anche Andy Garcia. La pellicola ci ha regalato un tripudio di scene indimenticabili, oltre al famoso tema di Al Capone.

Nuovo cinema paradiso, 1988 – Giuseppe Tornatore

Scritto e diretto da Giuseppe Tornatore, la pellicole è sicuramente tra le più conosciute e amate dal pubblico italiano. Vincitore dell’Oscar come miglior film straniero, si avvale della splendida interpretazione di Philippe Noiret.

Celebre la scena in cui Salvatore (Jaques Perrin) ormai adulto rivede in una sala vuota tutte le scene dei baci censurati.

Approfondisci Nuovo Cinema Paradiso: i baci di Ennio Morricone

The Hateful Eight, 2015 – Quentin Tarantino

Film del 2015 di Quentin Tarantino, era impossibile non nominare The Hateful Eight, poiché valse a Morricone il secondo Premio Oscar nel 2016; questa volta proprio per la miglior colonna sonora, dopo quello ricevuto alla carriera nel 2007. Secondo film di ambientazione western di Tarantino, dopo il successo di Django Unchained. Curiosamente l’ultimo grande riconoscimento di Morricone avviene proprio sulla reinterpretazione del western, filone che aveva segnato il suo debutto, grazie alla chiamata di Sergio Leone.

Quasi un cerchio che si chiude, considerando che Tarantino ha più volte dichiarato di essere un fan accanito del genere spaghetti-western e in particolare di Sergio Leone.

Leggi anche:

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Federico Demitry
Articoli dell'Autore / Federico Demitry

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>