,

HITMAN: AGENT 47, UN APPUNTAMENTO DA NON PERDERE

HITMAN: AGENT 47, UN APPUNTAMENTO DA NON PERDERE

Anche oggi Mam-e vi aiuta a scegliere come passare la serata. Seguite il nostro consiglio e non perdetevi l’appuntamento con Ruper Friend nei panni di Hitman.

mam-e spettacolo HITMAN AGENT 47, UN APPUNTAMENTO DA NON PERDERE
L’Agente 47 in azione

Appuntamento con l’azione: Hitman: Agent 47.

Hitman: Agent 47 nasce dalla serie di videogiochi Hitman. Dopo il film del 2007 Hitman-L’assassino, nel 2015 il regista Aleksander Bach decide di girare un’altra pellicola sullo stesso tema. Questa volta, l’Agente 47 è interpretato da Rupert Friend, che ha sostituito Paul Walker come protagonista. Walker infatti è venuto a mancare poco prima dell’inizio delle riprese.
Le scene sono state girate tra Singapore e Berlino a partire dal 18 febbraio 2014. Il film è stato distribuito nelle sale americane il 21 agosto 2015 e in quelle italiane il 29 ottobre dello stesso anno.

Tra azione e thriller

Il film è incentrato su un progetto avviato dallo scienziato Litvenko, negli anni ’60. Attraverso esperimenti sulla genetica, si cerca di creare uomini privi di emozioni. Tali creature sarebbero così in grado di diventare assassini spietati. Il governo ucraino riesce a bloccare le ricerche e Litvenko sparisce, pentito dei suoi intenti. Ma molti tentano di replicare il suo lavoro, senza successo. Anni dopo, la chiave per riavviare il terribile programma sembra vicina. E l’Agente 47 dovrà scegliere: lasciarsi andare alle emozioni o fare ciò per cui è nato?

Critiche e apprezzamenti

La pellicola è stata molto apprezzata dagli amanti dei film d’azione. La presenza di componenti thriller e scientifici ha intrigato molti spettatori. Qualche critica dai cinefili più accaniti, i quali non hanno apprezzato i clichè dell’action movie. Ma per giudicare voi stessi, non perdete l’appuntamento con l’Agente 47 stasera su Italia 1 alle 21.24.

mam-e spettacolo HITMAN AGENT 47, UN APPUNTAMENTO DA NON PERDERE videogame
L’Agente 47 nei video games Hitman

Se il film vi è piaciuto e siete amanti dei videogames, provate a giocare con Hitman. Sarete in grado di restare umani? Oppure sceglierete di essere qualcosa di più, qualcosa di peggiore? Vostra è la decisione, ma ricordate: è solo un gioco!

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai