,

HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE – PARTE 1

HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE – PARTE 1

Stasera in tv, su Italia, la prima parte del settimo e ultimo capitolo della saga di Harry Potter.

Appuntamento con Harry Potter e i doni della morte – parte 1 in prima serata su Italia1. Streaming del programma stasera in tv, anche su MediasetPlay a partire dalle 21.25. Scopriamo insieme qualcosa sulla produzione, la trama e, soprattutto, qualche curiosità.

Harry Potter e i doni della morte – parte 1

Diretto da David Yates, Harry Potter e i doni della morte – parte 1 (2010) è la prima parte del settimo e ultimo capitolo della saga del giovane mago. Questa volta, Harry, Ron e Hermione abbandonano Hogwarts e vanno alla ricerca degli horcrux, cioè oggetti contenenti frammenti di anima di Lord Voldemort. Se riusciranno a trovarli e a distruggerli tutti, infatti, il mago oscuro sarà definitivamente sconfitto.

Tuttavia, le forze di Voldemort avanzano e riescono a rovesciare il Ministero della Magia. Harry e i suoi leali amici sono quindi sempre più soli e braccati, costretti a nascondersi per avere il tempo di proseguire la loro ricerca.

Attraverso il libro di fiabe lasciato in eredità dal defunto Albus Silente a Hermione, vengono a conoscenza della leggenda dei Doni della Morte. Essi sono tre oggetti – la bacchetta più potente del mondo, il mantello dell’invisibilità e la pietra della resurrezione – che, insieme, rendono il mago che li possiede invincibile.

Anche Voldemort conosce questa storia e vuole, quindi, impossessarsi della bacchetta. Harry possiede il mantello dell’invisibilità, ma chi riuscirà ad avere la pietra magica che richiama i morti dall’Aldilà? E, soprattutto, riusciranno i giovani maghi a individuare tutti gli horcrux prima che Voldemort possa fermarli?

Curiosità

  • Sulla scelta della scena finale della prima parte dell’ultimo capitolo, il produttore David Heyman ha commentato: «Eravamo indecisi fra due diversi finali per il settimo film, e alla fine abbiamo scelto quello che ci è sembrato più emozionante, e secondo me più coraggioso, nel senso che non è quel che si aspetta la maggior parte degli spettatori. Volevamo dare un senso di compiutezza, da un lato, ma anche l’idea che la storia non si concluda così. Abbiamo fatto qualche prova, ma poi Steve ha proposto un finale diverso, che ci è sembrato quello giusto.»
  • Diversi registi erano inizialmente interessati a dirigere questo ultimo capitolo, tra cui Alfonso Cuarón, Chris Columbus e Guillermo Del Toro.
  • Nel film compare, attraverso un flashback, il personaggio di Gellert Grindelwald da giovane, interpretato da
  • Jamie Walker Bower.
  • Emma Thompson, interprete della professoressa di divinazione Sibilla Cooman, aveva inizialmente dichiarato che non sarebbe comparsa nell’ultimo capitolo della saga, volendo concentrarsi sul sequel di Tata Matilda. Alla fine, invece, ha accettato di far parte ancora una volta del cast.
  • Jamie Wylett, cioè il volto di Tiger, non è stato riconfermato a causa della condanna per un episodio delittuoso, a cui è seguito l’obbligo di svolgere lavori socialmente utili.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Alessandro Dalai
Articoli dell'Autore / Alessandro Dalai