, ,

FRANCESCO SARCINA:LE VIBRAZIONI A SANREMO 2020

FRANCESCO SARCINA:LE VIBRAZIONI A SANREMO 2020

Francesco Sarcina e Le Vibrazioni

Francesco Sarcina esordisce con le Vibrazioni la sua band , composta da Stefano Verderi (chitarrista), Marco Castellani (bassista) e Alessandro Deidda (batterista) nel 2003 con il loro singolo “Dedicato a te” che dopo poche settimane è diventato disco di platino.

Hanno partecipato per la prima volta al Festival di Sanremo nel 2005, rivediamo invece Francesco nel 2014 come solista, poi nel 2018 con il brano “Così sbagliato” nuovamente con la sua band e adesso a questa settantesima edizione con il brano “Dov’è”.

Il loro profilo instagram ad oggi conta circa 85 mila followers, usano questo canale per pubblicare le foto dei loro concerti e tenere aggiornati i loro seguaci su tutti i lavori e le novità della band (vedere link).

francesco sarcina
Le Vibrazioni

Le Vibrazioni e Mauro Iandolo

Francesco Sarcina e la sua band quest’anno hanno deciso di portare con loro sul palco dell’Ariston Mauro Iandolo, figlio udente di due genitori sordi segnanti; il quale, oltre ad essere presidente dell’Associazione Officina Lis e interprete lis, è anche un esperto nel tradurre la musica nel linguaggio dei segni italiani.

Con questo brano e grazie anche a Mauro, le Vibrazioni hanno voluto diffondere tra le persone un messaggio importante.. Di riconoscere i valori importanti nella vita e sottolineare la capacità che ha la musica di parlare un linguaggio universale.

Francesco Sarcina fa vibrare Sanremo

Nella prima serata del Festival la band si è aggiudicata il primo posto nella classifica parziale; Ad ora, che sono passati quattro giorni, sono comunque tra i favoriti per la vittoria finale di questa edizione del 2020; che vede attualmente al primo posto Francesco Gabbani.

Durante la terza serata dedicata alle cover le Vibrazioni hanno duettato con Canova cantando “Un’emozione da poco” (portato al successo ai tempi da Anna Oxa).

“Dov’è” è un dialogo malinconico, di solitudine che un uomo prova dal momento in cui si rapporta con un mondo che sembra non possa offrire la felicità; Nel brano appunto le parole: “chiedimi se dove sto sto bene se sono felice…”

Qui sotto il videoclip della canzone:

https://www.youtube.com/watch?v=CubHKCN_fOU

 

Un grande in bocca al lupo alle Vibrazioni per la finale!

 

 

 

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Valentina Marinatto
Articoli dell'Autore / Valentina Marinatto

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>