,

FELICIA IMPASTATO: VENERDÌ 22 MAGGIO SU RAI 1, IL FILM CON LUNETTA SAVINO

FELICIA IMPASTATO: VENERDÌ 22 MAGGIO SU RAI 1, IL FILM CON LUNETTA SAVINO

Venerdì 22 maggio su Rai1 il film su Felicia Impastato, la madre di Peppino, con Lunetta Savino

Felicia Impastato, il film con Lunetta Savino: venerdì 22 maggio Rai 1 trasmetterà in prima serata, a partire dalle 21.20, il film dedicato alla madre di Peppino Impastato. Felicia ha ricoperto un ruolo fondamentale nella lotta affinché l’assassinio del figlio Peppino non passasse in sordina . Era il 9 maggio 1978, lo stesso giorno del ritrovamento della salma di Aldo Moro in via Caetani, a Roma.

Peppino Impastato aveva avuto la colpa di parlare di mafia e criminalità organizzata ai microfoni della sua radio, Radio Aut, a Cinisi. Ammazzato nella notte tra l’8 e il 9 maggio 1978, il suo corpo venne poi usato per simulare un attentato suicida, per distruggerne l’immagine pubblica. Pochi ebbero voglia di denunciare quanto accaduto, di mettere in luce l’impegno di Peppino, la sfida al boss Gaetano Badalamenti (condannato nel 2002 per questo omicidio). Tra questi, la madre Felicia.

felicia impastato
Felicia Impastato

Felicia Impastato, il film

Il film Felicia Impastato, andato in onda per la prima volta nel 2016, è solo un tassello del palinsesto commemorativo proposto dalle reti Rai, in onore delle vittime di mafia. Il 23 maggio, infatti, ricorre l’anniversario della strage di Capaci, in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, insieme alla compagna Francesca Morvillo e a tre agenti della scorta (Vito Schifani, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo). Tra le iniziative presenti nel palinsesto Rai del 23 maggio, segnaliamo su Rai Storia Diario Civile, con un documentario dedicato a Giovanni Falcone alle 21.30 e uno dedicato a Paolo Borsellino, a seguire.

felicia impastato

Quello che vedremo in onda venerdì è un film commovente e di denuncia, che racconta ai telespettatori l’impegno politico e culturale di Peppino Impastato. Nei panni della protagonista, Felicia, troviamo Lunetta Savino. Il film, prodotto dalla Rai e diretto da Gianfranco Albano, racconta la storia di una madre che non si è mai rassegnata alla versione di Stato, quella del suicidio o in alternativa dell’attentato terroristico.

Il film riprende da dove ci aveva lasciato Marco Tullio Giordana, è stato anche detto. I cento passi, rimane infatti il primo film che racconta la storia di Peppino. La pellicola, del 2000, ebbe inoltre il merito di portare all’attenzione nazionale una storia che era rimasta minoritaria in seno all’opinione pubblica. La tragica fine del giornalista, infatti, passò all’epoca in secondo piano; oscurata dalla tragedia nazionale: il ritrovamento del cadavere di Aldo Moro.

Leggi anche: le frasi memorabili di Peppino Impastato

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Federico Demitry
Articoli dell'Autore / Federico Demitry

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>