Cinema,  Spettacolo

FANTAFESTIVAL 2016: AL VIA A ROMA LA KERMESSE DEL CINEMA FANTASTICO

Da domani al 24 luglio la 36a edizione dello storico ‘Fantafestival’: le più interessanti novità del cinema di fantascienza e horror. Il festival avrà un appendice dal 9 all’11 settembre, quando saranno proiettate alcune rarità del cinema italiano

‘Fantafestival’ si presenta così: oltre cento opere presentate, tra lungometraggi e corti, concorsi, anteprime ed ospiti d’eccezione. Un panorama ricco dedicato al cinema di genere, adatto ai fan della fantascienza vecchi e nuovi.

Il ritorno dei maestri dell’horror: La rassegna esordirà con l’anteprima di “Blood on Méliès’ Moon“, film dell’italiano Luigi Cozzi (storico collaboratore di Dario Argento) tornato alla regia dopo più di vent’anni dal suo ultimo film del 1989, “Il gatto nero“. “Blood on Méliès’ Moon” ha una radice metacinematografica, partendo più specificatamente dalla domanda: chi è il vero padre del cinema? L’autore avanza l’ipotesi che ci sia stato qualcuno ad inventare la macchina di proiezione ben prima dei fratelli Lumiere. Da questo spunto realistico si sviluppa una deriva fantastica sul mistero della nascita della settima arte. Un altro ritorno horror è quello del re del macabro “erotico”: Jorg Buttgereit, che torna con il film a episodi ‘German Angst‘, diretto anche da Michal Kosakowski e Andreas Marschal. L’autore tedesco è stato di sicura ispirazione per lo spagnolo Victor Matellana, che porterà al festival il suo ‘Vampyres‘, remake del classico del 1974 girato da José Ramon Larraz. Sempre parlando di maestri del genere, il 17 luglio sarà proiettato ‘Scream‘, il maggiore successo recente di Wes Craven: il creatore di Nightmare sarà così omaggiato, ad un anno dalla sua scomparsa. Da non perdere anche ‘Alienween”, il film di Federico Sfascia, in concorso per la sezione “Panoramica Italia”.

Le mostre: due le mostre principali: ‘Luctus Ignis’ del regista Mariano Baino (tuti i giorni dal 13 a 17 luglio): una retrospettiva dedicata alle sue illustrazioni sempre sul tema del fantastico e ‘La realtà virtuale al Fantafestival’, mostra del videogioco curata dal VIGAMUS, che consentirà agli ospiti di di sperimentare un ambiente di realtà virtuale.

I cortometraggi: Tanti i corti in concorso: tra tutti si segnala in particolare la presenza di  ‘Varicella’, che ha trionfato nella selezione dedicata alla ‘Semaine de la Critique’ al Festival di Cannes 2015.

Questo il sito ufficiale della manifestazione.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!