Estate Sforzesca 2021
Eventi,  Spettacolo

Estate Sforzesca 2021: a Milano 80 spettacoli live al Castello

Estate Sforzesca 2021: a Milano torna l’evento estivo che comprende musica, teatro e danza in un ambiente suggestivo

Finalmente si può tornare allo spettacolo dal vivo. Grazie alle molte riaperture, infatti, i teatri hanno ricominciato ad aprire al pubblico. Con l’arrivo della bella stagione, inoltre, si stanno anche organizzando degli eventi all’aperto. Il comune di Milano non rimane di certo indietro e, come negli anni scorsi, anche per il 2021 ha organizzato l’Estate Sforzesca. Per circa tre mesi, il Castello Sforzesco sarà da sfondo alla nona edizione di una delle manifestazioni artistiche più lunghe d’Italia.

Estate Sforzesca 2021: la manifestazione culturale più lunga d’Italia

Anche quest’anno il Cortile delle Armi del Castello Sforzesco di Milano sarà lo sfondo della manifestazione di danza, teatro e musica più lunga d’Italia. L’Estate Sforzesca avrà quindi luogo dall’11 giugno al 7 settembre 2021 e comprende 80 manifestazioni che animeranno le serate estive milanesi. Questi eventi sono stati scelti tra 249 proposte che sono arrivate ad inizio anno. Riusciranno ad accontentare le esigente di un pubblico eterogeneo accomunato dalla voglia di tornare a vedere uno spettacolo dal vivo.

Estate Sforzesca 2021

In cartellone ci sono spettacoli di musica in grado di accontentare chiunque: dalla world music al jazz, dalla classica al cabaret e al rock. Ma non ci sarà solo musica, sono infatti previste rappresentazioni di teatro e di danza in collaborazione con Teatro Out Off, Teatro Litta, Compagnia Corrado d’Elia, Balletto di Milano, ATIR e Dancehaus. Per l’inaugurazione, l’11 giugno, si esibirà la Civica Orchestra di Fiati. Il 12 giugno si esibiranno Lo stato sociale e l’accademia del Teatro alla Scala. Il 21 giugno, in occasione della Festa della Musica, prenderà il palcoscenico una delle voci più famose della storia della musica d’Italia: Edoardo Bennato.

Tra gli altri nomi che si esibiranno troviamo: Negrita, Nicolò Fabi, Francesco Bianconi, Colapesce e Dimartino, Arto Lindsay, Jonathan Coe, Joe Bastianich+Matthew Lee, Fabio Concato. Ma anche Venerus, Le Cannibale, Saturnalia. Ci saranno inoltre molte collaborazioni istituzionali, come quella con il MIC per la Festa della Musica o con l’orchestra Verdi e I Pomeriggi Musicali. Tra le altre collaborazioni, poi, si ricordano quella con Fondazione Cineteca, la Civica Orchestra di Fiati, il teatro Franco Parenti, il festival La Milanesiana. Si notano poi anche la Società dei Concerti, l’Accademia Teatro Alla Scala, Milano Classica.

Un evento nel pieno rispetto delle normative

Come già accennato, la rassegna sarà all’aperto all’interno del bellissimo e suggestivo Cortile delle Armi del Castello Sforzesco. Proprio grazie a questo i distanziamenti e i controlli in rispetto delle normative vigenti potranno essere rispettati. L’assessore alla cultura Filippo Del Corno ha confermato l’organizzazione in rispetto delle regolamentazioni senza tralasciare la gioia di poter tornare ad organizzare spettacoli dal vivo.

“Quest’estate, nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco ogni sera andrà in scena uno spettacolo diverso e ogni cittadino potrà finalmente riprendere consuetudine con il teatro, la musica, la danza. Una quotidianità ritrovata che speriamo aiuti a togliere lo stigma di pericolosità che si è creato intorno ai luoghi della cultura, dopo la cesura degli scorsi mesi. Mai come quest’anno, sempre con modalità responsabili e in assoluta sicurezza, dobbiamo tornare a un’esperienza di normalità, a far parte di quella sorta di assemblea laica che è lo spettacolo dal vivo, dal quale recuperare quel senso di condivisione, partecipazione, sicurezza e fiducia che è alla base di ogni patto di comunità”.

Estate Sforzesca 2021

La partecipazione agli spettacoli sarà esclusivamente su prenotazione, anche per quelli gratuiti, e l’ingresso sarà contingentato. Saranno infatti presenti più di 500 posti a sedere e nessuno in piedi. Prima di entrare, ci sarà il controllo della temperatura e all’interno sarà garantito il distanziamento fisico, con l’eccezione dei gruppi familiari. Qui il calendario delle rappresentazioni del primo mese.

 

Leggi anche:

Spettacoli teatro Milano, cosa vedere dopo la riapertura?

Piccolo Teatro di Milano e Rummo: un progetto per i più giovani

 

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *