ermal meta sanremo 2021
Musica,  Spettacolo

Ermal Meta vince Sanremo 2021? Un milione di motivi da darti

Ermal Meta vincerà il Festival di Sanremo 2021 con “Un milione di cose da dirti” ?

A tre anni di distanza dal successo Ermal Meta si presenta al Festival di Sanremo 2021. Dopo la vittoria al 68° Festival di Sanremo insieme a Fabrizio Moro con il brano “Non mi avete fatto niente“, Ermal Meta, torna sul palco dell’Ariston di Sanremo con “Un milione di cose da dirti“. Lui la descrive come “una semplicissima canzone d’amore“. Per quanto inconscia, è proprio questa la chiave di lettura.

scopri anche: Sanremo 2021 quarta serata: stasera la finale delle nuove proposte

Perchè Ermal Meta vincerà Sanremo 2021?

Dopo aver scritto numerosi brani per altri autori (Pronto a correre per Marco Mengoni, Straordinario per Chiara), la carriera discografica di Ermal Meta come cantante ha ufficialmente inizio a partire dalla fine del 2015, quando il cantautore approda in Mescaletichetta discografica indipendente italiana. Nel 2016 il primo album intitolato “Umano“. Dopo un anno pieno di soddisfazioni, Ermal Meta prende posto tra i Big del 67° Festival di Sanremo, alla fine del quale arriva terzo con il brano “Vietato Morire” e si aggiudica il Premio della Critica “Mia Martini”. In sole due settimane, Vietato Morire diventa uno degli album più venduti d’Italia. Sempre nello stesso anno, Meta viene scelto come giudice di Amici-16. Anche il 2018 è un anno pieno di soddisfazioni per il cantautore: vince il 68° Festival di Sanremo in coppia con Fabrizio Moro con il brano “Non mi avete fatto niente“. Canzone dal forte impatto emotivo, scritta in seguito all’attentato di Manchester al concerto di Ariana Grande.

La 71esima edizione del Festival della canzone italiana , visibile su Rai1, è iniziata martedì 2 marzo e si dilungherà fino a sabato 6 marzo. Alla fine della terza serata dove dedicata alle cover e ai duetti Ermal Meta dopo aver cantato accompagnato dalla Napoli Mandolin Orchestra il brano di Lucio Dalla  Caruso. Ermal Meta è in testa alla classifica generale e si conferma ancora prima durante la quarta serata.

“Un milione di cose da dirti” è una semplicissima canzone d’amore

Una canzone d’amore molto semplice ma allo stesso tempo capace di raccontare qualcosa a livello universale. Sfiorando la banalità, si potrebbe tranquillamente dire: la forza della semplicità. Ed è proprio così che Ermal Meta vincerà Sanremo 2021. “E mi allunghi la vita inconsapevolmente, avrei un milione di cose da dirti ma non dico niente” traduce in modo efficace ed efficiente, in poche parole, la sensazione che si prova verso chi si ama. É, a tutti gli effetti, un denominatore comune che scandisce uno dei tanti momenti dell’innamoramento e che porta la maggior parte delle persone a rivedersi in quelle parole.

Il pubblico italiano fugge dal cambiamento?

Il pubblico italiano è per tradizione innamorato delle canzoni d’amore. Il sentimento in sé si prende la scena come se non ci fosse bisogno di parlare d’altro. Le motivazioni del perché Ermal Meta vincerà il Festival di Sanremo 2021 possono essere anche attribuite alla conformazione mentale della parte d’Italia che voterà. La fascia di pubblico che segue Sanremo, tralasciando le fan base di ciascun artista e gli addetti ai lavori, è composta da persone affezionate all’evento. Il che ci porta ad escludere un seguito giovane. La storia di Sanremo racconta un passato pieno di storie d’amore. Come dimenticare:

  • Questo piccolo grande amore – Claudio Baglioni, 1985
  • Perdere l’amore – Massimo Ranieri, 1988
  • Almeno tu nell’universo – Mia Martini, 1989
  • Come saprei – Giorgia, 1995
  • Fiume di parole – Jalisse, 1997
  • Messaggio d’amore – Matia Bazar, 2002
  • Angelo – Francesco Renga, 2005
  • La forza mia – Marco Carta, 2009
  • L’essenziale, Marco Mengoni, 2013
  • Grande amore, Il volo, 2015
  • Fai rumore – Diodato, 2020

Tuttavia, una speranza che il pubblico italiano riuscisse ad innamorarsi anche di altri argomenti si era vista nelle ultime edizioni del Festival, quasi come una manifestazione necessaria di novità. Ad esempio: nel 2016 vinceva Un giorno mi darai degli Stadio, nel 2017 Francesco Gabbani con Occidentali’s Karma, nel 2018 Ermal Meta e Fabrizio Moro con Non mi avete fatto niente, nel 2019 Mahmood con Soldi.

La finale di sabato 6 marzo ci darà la risposta su chi vincerà la 71esima edizione del Festival di Sanremo.


Leggi anche:

Annalisa a Sanremo 2021 con il singolo Dieci: significato, bio, canzoni

Irama tra i big di Sanremo 2021: biografia, vita privata, canzoni e Amici di Maria

Madame, ecco chi è la rapper che parteciperà a Sanremo 2021

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *