città segrete 3 aprile
Spettacolo,  TV

Città segrete 3 aprile: Palermo protagonista della terza puntata

Città segrete, il programma di Corrado Augias alla scoperta dei segreti delle città, ci porta il 3 aprile a Palermo

Il 3 aprile torna su Rai 3 la seconda puntata del programma Città segrete, condotto da Corrado Augias. Si tratta della terza edizione, dopo le prime due trasmesse tra il 2018 e il 2019. Anche quest’anno andremo alla scoperta di cinque città, delle loro storie e leggende. Come sempre, ci sarà sempre un occhio rivolto alla contemporaneità e alla politica. La puntata di Città segrete di stasera sarà dedicata a Palermo.

Città segrete 3 aprile – Corrado Augias ci porta a Palermo

La scorsa puntata di Città segrete, dedicata alla Roma Cristiana, ha risollevato lo share raggiungendo il 9.2% con più di 2 milioni di spettatori. Il 27 marzo, Augias ci ha accompagnati per la Città eterna, facendoci scoprire come il cristianesimo sia riuscito a cambiarla profondamente, sia architettonicamente che per il modo di vivere. Oggi, invece, scopriremo una città per certi versi completamente opposta alla capitale, e anche alla protagonista della prima puntata, Milano. Ci avventureremo infatti nel Sud Italia, in una delle città più famose e amate al mondo: Palermo.

Il capoluogo siciliano è sicuramente una delle città più affascinanti e contraddittorie d’Italia. Da sempre crocevia del Mediterraneo, si tratta di una città enigmatica e un crogiuolo di civiltà, culture, etnie e religioni. Viene infatti definita meticcia ed è una delle pochissime città al mondo in cui si vedono convivere in pace campanili cristiani con cupole islamiche e decorazioni orientali. Nacque infatti fenicia, per poi diventare greco-bizantina ed essere conquistata in seguito dai saraceni e cambiare il nome in Al Aziz, ricca di moschee.

città segrete 3 aprile
Cappella Palatina

Corrado Augias ci accompagnerà quindi in un viaggio che parte dall’epoca di Federico II, che ha visto uno dei primi utilizzi di una lingua romanza in ambito letterario, sino ai giorni nostri. Tra storia e arte, si arriva anche alla politica e ai fatti di cronaca: Augias ci parlerà anche dell’omicidio di Pino Puglisi, il prete ucciso da Cosa nostra a causa del suo costante impegno evangelico e sociale.

I prossimi appuntamenti

Come già detto, la prima puntata è andata in onda sabato 20 marzo e ha visto come protagonista Milano. Da Manzoni a Versace, passando per Leonardo da Vinci, Augias ci ha portato nella “città più città d’Italia“, per dirla con Giovanni Verga. Settimana scorsa, invece, è stato il turno della Roma Cristiana: dall’Impero all’arrivo del cristianesimo e come questa nuova religione ha cambiato il modo di vivere e di guardare al mondo.

città segrete 3 aprile
Corrado Augias

Le prossime puntate vedranno invece protagoniste altre città simbolo d’Italia, famose in tutto il mondo per la loro bellezza e importanza storica. Firenze e Napoli saranno quindi i prossimi luoghi che Corrado Augias ci mostrerà, concentrandosi su diversi aspetti così da offrirci un punto di vista innovativo e meno mainstream per conoscere a fondo le meraviglie di alcuni luoghi troppo spesso dati per scontati. Le puntate a loro dedicate andranno in onda ogni sabato alle 21.45 su Rai 3. Questo, ovviamente, a scanso di cambi di programmazione.

 

Ricordiamo che Città segrete andrà in onda stasera, sabato 3 aprile, alle 21.45 su Rai 3. In alternativa, potete trovarlo in streaming su Raiplay.

 

Leggi:

Città segrete 27 marzo: la seconda puntata sulla Roma cristiana

Anticipazioni Amici sabato 3 aprile: terza puntata del serale

Una serata tra amici: su Rai 1, Christian De Sica si racconta

Programmi stasera in tv 3 aprile: la guida tv completa di oggi

 

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *