, ,

MORTO MAX VON SYDOW, L’ATTORE AVEVA 90 ANNI

MORTO MAX VON SYDOW, L’ATTORE AVEVA 90 ANNI

Morto Max von Sydow: addio al grande attore

È morto all’età di novant’anni l’attore svedese Max von Sydow. Negli anni era stato protagonista di diversi film di successo e aveva ricevuto due nomination agli oscar. Nato il 10 aprile del 1929 in Svezia, è morto in Francia dove viveva con la seconda moglie, la produttrice Catherine Brelet. Proprio lei a dare la notizia della scomparsa.

La stampa internazionale tutta, ne dà addolorata la notizia (vedi).

Da Il Settimo Sigillo a Kursk: la carriera di Max von Sydow

Max von Sydow debutta sul grande schermo nel 1957 con il film Il settimo sigillo, capolavoro di Ingmar Bergman. Il film segna anche l’inizio del sodalizio con la Bergman, che lo vorrà anche nei film Il posto delle fragole, La fontana delle vergini e L’adultera. La grande popolarità a livello internazionale però arriva solo nel 1973 con il film L’esorcista, in cui interpreta il ruolo di padre Merrin. A questo, seguono altri blockbuster come Fuga per la vittoria o Conan il barbaro o Mai dire mai. L’ultima sua apparizione cinematografica era stata nel 2018 con il fim Kursk (The command), diretto da Thomas Vinterberg.

https://www.youtube.com/watch?v=f4yXBIigZbg

Tra gli anni 90 e i 2000, inoltre, aveva partecipato a pellicole di enorme successo commerciale, quali ad esempio Shutter Island e Star Wars: Il risveglio della forza. Da citare anche il suo ruolo in una delle serie tv più amate: Il trono di spade, col ruolo del Corvo a tre occhi (three-eyed-Raven).

Max von Sydow e gli altri ruoli interpretati in Italia

L’attore svedese ha lavorato anche in Italia. Molti i registi italiani che l’hanno voluto nei loro film. Tra questi Alberto Lattuada, con cui fa Cuore di cane (1976), adattamento dal celebre romanzo di Bulgakov. Non solo: lavora con Dario Argento in Non ho sonno (2001), passando per Cadaveri eccellenti di Francesco Rosi e Bollito misto di Mauro Bolognini.

max von sydow morto
max von sydow nell’esorcista

Nomination al Premio Oscar e altri premi

Proprio per Il trono di spade di cui si diceva prima, riceve una nomination ai Primetime Emmy Awards. Mentre due sono le nomination agli Oscar come miglior attore nella sua carriera: la prima nel 1989 per Pelle alla conquista del mondo; la seconda nel 2012 come miglior attore non protagonista per il film Molto forte, incredibilmente vicino.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Federico Demitry
Articoli dell'Autore / Federico Demitry

Rispondi

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>